il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

FABIO MARCHETTI SGRADITO AGLI ALLEATI; RICCARDI FUGGE

Nonostante la dichiarazione del coordinatore regionale di Forza Italia, Sandra Savino, secondo la quale la ricandidatura del sindaco uscente di Codroipo, Fabio Marchetti (vedi foto), non sarebbe in discussione, Fratelli di Italia nutre forti perplessità in merito. Le truppe della Meloni incontreranno a un tavolo riservato i leghisti per decidere sul da farsi. La Savino si è espressa a nome di Forza Italia - ci fanno sapere - e noi ci riserviamo di esprimerci a nome nostro. Non è un segreto, inoltre, che la scorsa tornata amministrativa, Fabio Marchetti e Bruno Di Natale misero il veto su Marzio Giau, Simone Mauro e altri ex An vicini alla Destra, tanto da obbligarli a correre da soli candidando Dario Ioan. Oggi l'oggettivo momento di  debolezza di Fabio Marchetti, unito alla defenestrazione di Thierry Snaidero (ex braccio destro di Riccardo Riccardi) dalla Asp Moro e la probabile candidatura di Alberto Soramel per il centrosinistra, costringe il centrodestra a individuare un nome più forte. Sebbene abbia già corso e perso malamente in passato, oggi l'unico candidato autorevole di Forza Italia a Codroipo potrebbe essere il capogruppo in consiglio regionale Riccardo Riccardi...ma leader si nasce e non si diventa.