**
  • Home > Gossip > SAUVIGNON-GATE: SU FACEBOOK "IL MINISTERO NON CI STA"
  • stampa articolo

    SAUVIGNON-GATE: SU FACEBOOK "IL MINISTERO NON CI STA"

    27Q

    Il dott. Gianluca Fregolent (vedi foto penultimo a destra) è direttore dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari, presso il Ministero Politiche Agricole. Tramite Facebook, ci comunica quanto segue: "Questo Blog mi interessa moltissimo...Potrei imparare tante cose. I controllori non stanno cercando delle vittime, stanno cercando di capire se c'è stata una frode per tutelare i consumatori e le aziende che non si sono affidate a determinate tecniche fermentative. Se qualcuno ipotizza un complotto vada pure in procura e dica tutto quello che sa e quello che pensa anche su di noi. Saranno anche apprezzate le spiegazioni delle evidenze che i controllori hanno accertato. Quello che deve essere chiaro è che in prima persona tutelerò la professionalità dei miei ispettori. Negli utimi 7 anni abbiamo fatto molte operazioni nelle quali abbiamo stoppato delle FRODI e tutelato le denominazioni e i loro produttori. Per restare in Friuli non credo sia stata colpa dei controllori se la Friulvini è fallita, ma di uomini che hanno venduto del vino bianco per Pinot Grigio. Solo per citare un caso noto ai più..quindi spero che tutti sappiano essere cauti per evitate ulteriori brutte figure. Dirigente Uff. Repressioni Frodi Conegliano". Ciò riportato, crediamo che in Italia fino al terzo grado siano tutti innocenti, controllori e controllati. Nessun dubbio, inoltre, da parte nostra, è mai stato mosso nei confronti della professionalità dell'Ufficio Repressioni Frodi.

  • Commenti

  • è un pò lapalissiano che l'ufficio repressioni frodi negli ultimi 7 anni abbia "stoppato delle frodi"! Commento inviato il 11-01-2016 alle 11:49 da anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ