il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
CLICCA SUL BANNER IN BASSO DI VIDEOTELEBLOG

FRIULIA - ICOP - AUTOVIE VENETE

In questi giorni Friulia è entrata nel capitale di Icop con quattro milioni di euro (tre di equity ed uno di finanziamento) consentendo così il rafforzamento patrimoniale della realtà edile nonchè il suo ulteriore sviluppo nel senso della internazionalizzazione. Il contratto è stato firmato a metà dicembre e consegna a Friulia il 27% del pacchetto societario mentre la parte rimanente resta nelle mani di Pietro e Vittorio Petrucco. "L'azienda - afferma Pietro Del Fabbro (vedi foto), presidente di Friulia ed ex ad di Autovie Venete - è molto forte dal punto di vista tecnologico e ha saputo imporsi tra le aziende leader in Europa grazie all'utilizzo di innovazioni come il microtunneling e il ground freezing". Attualmente Icop è alle prese con i lavori per la realizzazione della Piattaforma Logistica del Porto Nuovo di Trieste. Il progetto della Piattaforma logistica vale 132 milioni di euro (di cui 70 di fondi nella disponibilità dell'Authority, 32 deliberati dal Cipe e 30 a carico del privato). Fra le opere più rilevanti sulterritorio del Friuli Venezia Giulia, la Icop si è aggiudicata il primo lotto della Terza Corsia, ossia l'intero raccordo Villesse - Gorizia della A4, sui quattro nodi principali: casello di Villesse, Svincoli di Villesse, Gradisca e Gorizia. Friulia possiede coltre il 70% di Autovie Venete. Presidente di Autovie Venete è Maurizio Castagna; consiglieri Fabio Albano, Amedeo De Toma, Giancarlo Fancel, Luca Felletti, Ornella Stradaioli e Benedetta Zambon.