il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
CLICCA SUL BANNER IN BASSO DI VIDEOTELEBLOG

BOLZONELLO MANDA UNA LETTERA-SOS A PAOLO ROSSI

A Pordenone, Sergio Bolzonello (vedi foto) è ormai in crisi. Il centrosinistra è incartato e si ritrova senza candidati competitivi. Premesso che la segreteria cittadina del Pd vorrebbe Daniela Giust o Mazzer, Bolzonello è convinto che per battere Ciriani ci sia bisogno di un civico che segua la strada tracciata da lui più di dieci anni fa. Insomma, Bolzonello alla Leopolda è Renziano doc ma a Pordenone ripudia i partiti. Questo atteggiamento poco lo premia visto che ad oggi l'unico nome sulla carta da candidare a sua disposizione è quello del consigliere comunale Marco Salvador. Debora Serracchiani ormai ha la prova della debolezza sul territorio del suo vice presidente ma sa che una doppia sconfitta alle prossime amministrative metterebbe in difficoltà anche la sua figura. A questo punto dopo una riunione tenutasi in queste ore, Sergio Bolzonello pare abbia scritto una lettera/documento, controfirmata da Debora Serracchiani,  indirizzata a Paolo Rossi in cui gli si chiede di correre come candidato sindaco del centrosinstra a Pordenone. Cosa farà adesso Paolo Rossi, dopo aver giurato ad illustri nomi della politica e dell'economia pordenonese di non essere disponibile a sfidare Ciriani? Vero è che ultimamente Paolo Rossi si è fatto vedere in prima fila a tutte le benedizioni religiose e laiche, ma questo non comporta necessariamente una sua corsa.