il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
CLICCA SUL BANNER IN BASSO DI VIDEOTELEBLOG

SULLI INNAFFIA I PRATI FIORITI DELLA CAFAB

L'ideatore ed estensore della legge regionale 17/2010 è, almeno da quanto si vantava in giro, il dott. Luciano Sulli, attuale direttore della Protezione Civile Fvg ed ex sindaco di Verzegnis. Tanto è vero che proprio lui ha iniziato ad interessarsi alle proprietà private altrui a Verzegnis già nel 2013 quando era sindaco con regolamenti comunali ad hoc, lettere e procedimenti amministratici ed infine, incaricando la Società Cooperativa C.A.F.A.B. di Treppo Carnico (vedi foto), di cui in passato ci siamo già occupati, per fare gli sfalci. Si noti che questa Cooperativa doveva essere aiutata in quanto in difficoltà e il cui era a il marito di una dipendente regionale presso l'Ispettorato foreste di Tolmezzo. Bisognava aiutarla al punto che era stata pagata ancora prima di fare i lavori, per poi dover scalare gli importi dei lavori stessi in quanto mai eseguiti, dai lavori cimiteriali, anche essi affidati alla C.A.F.A.B. Ci domandiamo a questo punto, sperando di essere smentiti e di poter prontamente pubblicare una replica a quanto descritto, se i soldi degli sfasci dovessero essere stati quelli dei contributi della LR 10 se sia stato giusto con essi pagare le fosse cimiteriali; ed è giusto pagare prima di eseguire i lavori? Adesso veniamo ai giorni nostri; nel febbraio di quest'anno, l'attuale sindaco Renzo Lunazzi, storico vicesindaco del Sulli, ripropone il progetto con lettere ai cittadini. Una sola precisazione, il funzionario tecnico titolare di posizione organizzativa che gestisce la cosa è il sig. Mauro Paschini (vedi foto), dipendente del Comune di Tolmezzo, trasferito per mobilità, in buoni rapporti col segretario comunale Craighero, che nella tornata elettorale comunale 2009-2014 sedeva quale consigliere comunale di maggioranza a Verzegnis accanto al sindaco Luciano Sulli. Nelle lettera di quest'anno c'erano dei mdelli con autorizzazioni ad accedere alle proprietà, eseguire i lavori e delle liberatorie in favore del comune per accedere ai contributi europei, regionali, ecc. Ci viene detto, inoltre, che le biomasse da risulta andrebbero ad alimentare quelle centraline a biomassa di ESCO MONTAGNA che funzioneranno fino a quando ci saranno contributi. Una si trova proprio a fianco al Municipio di Verzegnis. In questi ultimi anni numerosi incarichi sarebbero stati affidati al tecnico incaricato esterno "fiduciario" del Comune, dott. Carlo De Colle, con studio a Tolmezzo che da molto tempo segue sempre lui la gestione dei boschi comunali (anche se il Comune è socio del Consorzio Boschi Carnici) e tutta la parte tecnica e di direzione lavori degli sfalci che Sulli chiama PRATI FIORITI. Restiamo, come sempre, a disposizione dei diretti interessati per qualunque rettifica o chiarimento in merito.