**
  • Home > Gossip > IN AUTOVIE IL LEGALE CHE DIFESE ROTELLI PER EBBREZZA
  • stampa articolo

    IN AUTOVIE IL LEGALE CHE DIFESE ROTELLI PER EBBREZZA

    321A

    Oltre all'avvocato Amedeo De Toma su cui ci siamo già soffermati per il suo trascorso professionale in studio con la governatrice Debora Serracchiani, nel cda di Autovie Venete è stata indicata anche l'avvocatessa Ornella Stradaioli, del noto studio legale triestino Borgna. All'inizio non capivamo la ragione di tale indicazione essendo la Sdraiola specializzata in sicurezza sul lavoro e reati contro il patrimonio. Successivamente però abbiamo notato che la Stradaioli è stata anche difensore di fiducia di uno dei consiglieri regionali più potenti del Pd triestino: il presidente della commissione sanità, Franco Rotelli. Dopo essersi rifiutato di sottoporsi all'alcoltest davanti ai carabinieri che l'avevano fermato al volante della sua auto per un controllo, Rotelli è stato processato per presunta guida in stato di ebbrezza e rifiuto del controllo del tasso alcolico. Grazie all'assistenza dei suoi legali di fiducia Borgna e Stradaioli, ll noto politico del Pd patteggia con 93 ore di lavori sociali.

  • Commenti

  • Mitico doctor !!! E' proprio vero, un buon taglio è meglio di ogni medicina ! (L'importante è non mettersi alla guida...) ROTELLI Franco Professione: Medico Curriculum: PARTITO DEMOCRATICO - Eletto nella circoscrizione di Trieste Franco Rotelli, medico, psichiatra ha collaborato dal 1971 al 1979 con Franco Basaglia alla trasformazione e poi chiusura dell'ospedale psichiatrico di Trieste, esperienza che è stata alla base della legge180/1978 che stabilì la chiusura degli ospedali Psichiatrici. Dal 1980 ha diretto i servizi psichiatrici di Trieste per quindici anni. Dal 1998 al 2001 è stato direttore generale dell'Azienda Sanitaria di Trieste, poi di Caserta dal 2001 al 2004 e di nuovo di Trieste dal 2004 al 2010. Commento inviato il 24-11-2015 alle 14:06 da Anonimo
  • ormai il penale per guida in ebbrezza è talmente comune che un politico per distinguersi dovrebbe fare l'astinente. Commento inviato il 24-11-2015 alle 13:56 da Anonimo
  • Ciao enzo chi è sergio spinotti? Commento inviato il 24-11-2015 alle 12:19 da Anonimo
  • Leggo con attenzione e mi pare lo stesso connubbio di eurotech e cosint. Non si capisce mai gli schemi e i nomi proposti dal direttore, ma dopo attente verifiche, sbuca sempre eurotech. Vedi Morgante in commissione, ecc. Commento inviato il 23-11-2015 alle 22:27 da ciao enzo
  • ...a pari merito col messaggero.... Commento inviato il 23-11-2015 alle 20:44 da anonimo
  • ...a pari merito col messaggero.... Commento inviato il 23-11-2015 alle 20:44 da anonimo
  • Vincerete il Pulitzer con tutti questi scoop! Commento inviato il 23-11-2015 alle 20:17 da Mario

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ