**
  • Home > Gossip > UTI CARNIA: SERRACCHIANI VUOLE BROLLO, MARSILIO FRENA
  • stampa articolo

    UTI CARNIA: SERRACCHIANI VUOLE BROLLO, MARSILIO FRENA

    317A

    Nel primo pomeriggio di venerdì, la governatrice Debora Serracchiani ha convocato nella sede della Regione Fvg di Tolmezzo alcuni sindaci del Pd per sponsorizzare la presidenza del sindaco Francesco Brollo (vedi foto) a presidente dell'Uti della Carnia. L'incontro programmato da diversi giorni ha immediatamente agitato gli altri sindaci carnici, aspiranti leader, del Partito Democratico e in particolar modo il consigliere regionale Enzo Marsilio, per lungo tempo considerato capo indiscusso della montagna. Fra i presenti alla riunione si danno per certi i nomi del sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo, del sindaco di Ravascletto Ermes De Crignis, del sindaco di Treppo Carnico Luigino Cortolezzis e del sindaco di Paluzza Massimo Mentil. Ma sono i centurioni di Marsilio, il sindaco di Lauco Alcide Della Negra, quello di Suttrio Manlio Mattia e quello di Verzegnis Renzo Lunazzi ad attaccarsi al telefono e a studiare l'alternativa. A rafforzare le fila dei "marsiliesi carnici" potrebbe arrivare anche il sostegno di due sindaci in fase di allontanamento dal centrodestra originario: Ottorino Faleschini, sindaco di Paularo e Mara Beorchia, sindaco di Ovaro. Insomma una vera guerra civile, quella che si sta consumando per la presidenza dell'Uti della Carnia che alla fine potrebbe portare ad una soluzione di compromesso, sul nome dell'ex socialista Ermes De Crignis, iscritto ufficialmente al Pd, obbediente alla Serracchiani ma da sempre vicino al capo gabinetto di Franco Iacop, Giorgio Baiutti e molto più "centrista" di Brollo.

  • Commenti

    1234
  • no, sono usciti dal TAR di trieste e, ridendo, sono andati a muggia a mangiare il pesce. Da montanari "veri". Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:41 da per tolmezzo libera
  • Hai ragione! Ma i commissari che dovevano arrivare nei comuni contrari alla riforma dove sono spariti, al valico a controllare i confini su ordine di Torrenti? Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:39 da Tolmezzo libera
  • Debbi cosa aspetti di rottamare Iacop e Marsilio Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:36 da Anonimo
  • aspetta almeno che entri in vigore........ Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:31 da per tolmezzo libera
  • Farei sicuramente tifo per Brollo se la legge prevedesse che il presidente dell'UTI deve dimettersi da sindaco, ma la norma purtroppo non lo prevede! Si potrebbe cambiare la legge??? Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:25 da Tolmezzo libera
  • chi, quello della Cavarzerani? Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:24 da per Rexton
  • no, è honsell, da giovane Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:20 da per IO
  • brollo non va qua e la, si addestra nella pista di guida sicura Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:17 da Anonimo
  • Ma quello nella foto è Piutti da giovane? Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:16 da IO
  • In alternativa a Not vedrei bene anche un sindaco che non é più sindaco ma che continua a fare il sincado, molto vicino alla Serracchiani e un tempo anche a Marsilio. Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:14 da Rexton
  • a Ovaro c'è una scuola di pensiero nell'andar di qua e di la.. Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:02 da per Rexton
  • Brollo chi? Commento inviato il 21-11-2015 alle 19:55 da lupopaziente
  • Io lascerei a vita Lino Not ora che va d'accordo politicamente anche con il sindaco di Ovaro. Commento inviato il 21-11-2015 alle 19:36 da Rexton
  • Ma per un centurione Machin non andava bene perché era vecchio e adesso fa il centurione per zio Enzo? Ciao Enzo, pensaci tu! Commento inviato il 21-11-2015 alle 19:17 da Anonimo
  • Va a finire che in questo cas..o sperano che salti tutto anche quelli che hanno votato a favore. Commento inviato il 21-11-2015 alle 19:02 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ