**
  • Home > Gossip > UTI CARNIA: SERRACCHIANI VUOLE BROLLO, MARSILIO FRENA
  • stampa articolo

    UTI CARNIA: SERRACCHIANI VUOLE BROLLO, MARSILIO FRENA

    317A

    Nel primo pomeriggio di venerdì, la governatrice Debora Serracchiani ha convocato nella sede della Regione Fvg di Tolmezzo alcuni sindaci del Pd per sponsorizzare la presidenza del sindaco Francesco Brollo (vedi foto) a presidente dell'Uti della Carnia. L'incontro programmato da diversi giorni ha immediatamente agitato gli altri sindaci carnici, aspiranti leader, del Partito Democratico e in particolar modo il consigliere regionale Enzo Marsilio, per lungo tempo considerato capo indiscusso della montagna. Fra i presenti alla riunione si danno per certi i nomi del sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo, del sindaco di Ravascletto Ermes De Crignis, del sindaco di Treppo Carnico Luigino Cortolezzis e del sindaco di Paluzza Massimo Mentil. Ma sono i centurioni di Marsilio, il sindaco di Lauco Alcide Della Negra, quello di Suttrio Manlio Mattia e quello di Verzegnis Renzo Lunazzi ad attaccarsi al telefono e a studiare l'alternativa. A rafforzare le fila dei "marsiliesi carnici" potrebbe arrivare anche il sostegno di due sindaci in fase di allontanamento dal centrodestra originario: Ottorino Faleschini, sindaco di Paularo e Mara Beorchia, sindaco di Ovaro. Insomma una vera guerra civile, quella che si sta consumando per la presidenza dell'Uti della Carnia che alla fine potrebbe portare ad una soluzione di compromesso, sul nome dell'ex socialista Ermes De Crignis, iscritto ufficialmente al Pd, obbediente alla Serracchiani ma da sempre vicino al capo gabinetto di Franco Iacop, Giorgio Baiutti e molto più "centrista" di Brollo.

  • Commenti

    1234
  • Nuovo direttore Cosint, con nome uguale a pianta ad alto fusto?! PINO!!! Commento inviato il 21-11-2015 alle 23:27 da Rexton
  • La serracchiani farebbe meglio a pensare come salvare le ditte che stanno chiudendo nel settore dell'edilizia, sbloccare finalmente i sodi bloccati con il patto di stabilitá come peraltro promesso in campagna elettorale, far riaprire il tribunale visto che assieme alla De Monte si sono giocate la campagna elettorale, fare in modo che le Terme di arta non chiudano di nuovo, che i giovani senza lavoro possano trovare occupazione, che la sanitá in Alto Friuli possa tornare ad essere virtuosa ed efficace come lo era prima della riforma, che chi in consiglio regionale ha consapevolmente mantenuto doppie cariche incompatibili senza segnalarle vada a casa, che i 70 milioni di Promollo vengano messi su cose più importanti vista la crisi in corso, che la risorsa idrica rimanga in gestione al territorio, che i dipendenti Coopca non vengano dimenticati e neppure chi in Coopca ha investito i propri risparmi, ... Commento inviato il 21-11-2015 alle 23:21 da IO
  • Si menziona ex AGEMONT, oramai incorporata con INNOVA a in procinto di entrare in COSINT. Chissà se il venerato riuscirà o se il nuovo direttore COSINT, con il nome simila ad una pianta di alto fusto, riuscira ad evitare? Commento inviato il 21-11-2015 alle 23:11 da ciao enzo
  • Dimenticavo, un sentito saluto ad anonimo cha prima mi aveva menzionato. Noi due siamo spesso in sintonia. Commento inviato il 21-11-2015 alle 23:06 da ciao enzo
  • la debby era più sexi con il chiodo nero. A roma va comunque bene pure in rosso, basta che si allontani per sempre da qui e faccia il possibile per far eleggere sindaco a sutrio il caro rè, cosi almeno nessuno si lamenta che su hanno bocciato le uti. Andrà a finire come lo statuto cosint. WOW che coppia somma marsilio. Commento inviato il 21-11-2015 alle 23:01 da ciao enzo
  • Guarda guarda quanti sono i nomi dei servi di regime di marsilio e della debby. Mancano due nomi delle famigerata conca, come mai? Forse come gia segnalato, sutrio si occupa delle uti e amaro del cosint? Comunque sia, è molto bello vedere che si fottono tra loro. Cio che rammarica è che non hanno tempo ne voglia di occuparsi delle persone e del nostro territorio, a parte qualche festa di paese. Mi permetto di segnalare a brollo, che amaro sta mettendo a regime Tolmezzo, per cui! Commento inviato il 21-11-2015 alle 22:56 da ciao enzo
  • Dimentichi, Euroleader, albergo diffuso, friulmont! Commento inviato il 21-11-2015 alle 22:55 da Rexton per IO
  • Ma la serracchiani invece di salire a Tolmezzo per sponsorizzare brollo, non potrebbe lasciare che siano i sindaci della Carnia a scegliere il presidente dell'UTI, o ha scambiato l'UTI come tutti gli altri Enti dove il PD con lei e marsilio ha fatto man bassa? A memoria: BIM, ZTO, LEGNOSERVIZI, BOSCHI CARNICI, CARNIACQUE, ATER, COMUNITA' MONTANA, EX AGEMONT, CARNIAWELCOM, ESCO MONTAGNA, ....... Commento inviato il 21-11-2015 alle 22:51 da IO
  • nessuno è profeta in patria!!!!!! Commento inviato il 21-11-2015 alle 21:32 da Anonimo
  • Vorrei comunque ricordarvi che Sutrio ha bocciato lo statuto del'uti e forse il sindaco Mattia deve fare i conti con i suoi consiglieri che tanto "marsiliesi" non sono Commento inviato il 21-11-2015 alle 21:31 da anonimo
  • per sbloccare la situazione ci vorrebbe un miracolo, l'acqua (santa) di liariis Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:56 da per Rexton
  • Il sindaco, il sindaco... Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:53 da Rexton
  • ma ciao enzo, stasera non c'è? e'andato al picchio? Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:52 da Anonimo
  • ma il sindaco o il vicesindaco? Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:44 da per Rexton
  • Per me salta tutto e rimane Lino Not a vita con vice il sindaco di Ovaro. Commento inviato il 21-11-2015 alle 20:42 da Rexton

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ