**
  • Home > Gossip > VILLOTTA: "CARO PERBENISTA, A PROPOSITO DI SANITA'"
  • stampa articolo

    VILLOTTA: "CARO PERBENISTA, A PROPOSITO DI SANITA'"

    310A

    "Marco, hai passato i quaranta ma non puoi essere così ingenuo. Hai messo il dito nell'organismo più delicato della sanità regionale, quello che autorizza spese per molti (centinaia) di milioni di euro e ti chiedi se una dirigente ha la laurea. Se cerchi mazzette hai sbagliato strada. Dopo tangentopoli il sistema di finanziamento è profondamente cambiato. Non girano più mazzette in senso classico (se non marginalmente). I protagonisti delle trattative sono sempre meno numerosi. I centri decisionali sono spostati più in alto. Se una multinazionale X vuole accaparrarsi un certo appalto non manda più i suoi procuratori con le mazzette in borsa o nelle cassette di sicurezza lussemburghesi. Distribuisce benefits, o meglio assegna un valore ad ogni acquisto che dà diritto a corrispondenti bonus che si possono incassare sotto forma di finanziamenti o sottoscrizioni di capitale di aziende amiche, posti ben remunerati, sponsorizzazioni per fondazioni amiche, favori di gruppi editoriali, ecc. ecc. I procuratori a caccia di mazzette li lasciano ad occuparsi dei piccoli che chiedono mance per il posto in cimitero o per ricoverare la nonna in casa di riposo salvo non preferiscano intercettare puttane e loro clienti. Il giro grosso passa altrove".

    Piero Villotta

  • Commenti

  • Il TGR F-VG fa SCHIFO. Non sto a ripetere le stesse cose delle giustamente da Al di Codroipo. Commento inviato il 18-11-2015 alle 09:12 da topo di biblioteca
  • La Rai "regionale"(?) di Trieste: io la chiamo "avRai r(a)gione", comunque è sempre valido il vecchio nome di "radiotrieste"... Commento inviato il 18-11-2015 alle 00:42 da Anonimo
  • Caro Villotta perche' nn ci parli anche della Rai che a differenza della sanita' (che i servizi almeno li offre) e' un'azienda da terzo mondo che propone sempre la stessa pappetta. Iniziamo dalla Rai regionale... centinaia di dipendenti, decine di giornalisti per un paio di telegionalucci da 15 minuti al limite del ridicolo! Quando penso a TV private che con un 20esimo dei dipendenti offre informazioni locali dettagliate e trasmissioni altrettanto impegnative! Per nn parlare di questo blog che con zero dipendenti, zero risorse offre info che gli altri media nn possono permettersi di dare perche'... vabbeh... il perche' lo sa benissimo...! Almeno il Perbenista l'abbiamo visto in Tribunale (poi assolto) citato dai soliti noti... Lei invece al limite l'ho visto alla sagre... Ora che (immagino) e' in pensione (diritto che nessuno le togliera') leggiamo pure che e' un esperto di mondo marcio nella pubblica amministrazione! Ma x favore... ci risparmi i suoi commenti fuori luogo e tempo... Abbia rispetto dei telespettatori che da sempre la rai ha preso per il c...o al servizio delle caste marce! Commento inviato il 17-11-2015 alle 23:20 da al di codroipo
  • Forse perché non dorme come voi due o forse perché non lavora in sanità come voi due! Commento inviato il 17-11-2015 alle 23:07 da Anonimo
  • Forse perché non dorme come voi due o forse perché non lavora in sanità come voi due! Commento inviato il 17-11-2015 alle 23:07 da Anonimo
  • Quando era alla rai perchè non ci informava di queste cose? E si che lo pagavamo bene! Commento inviato il 17-11-2015 alle 22:47 da Anonimo
  • Questo si che ha naso. Come fa a sapere il tutto in modo cosi dettagliato? Commento inviato il 17-11-2015 alle 22:24 da ciao enzo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ