il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

TOMASIN (PD) INCOMPATIBILE ALLA GUIDA DELL'INTERPORTO

La nomina di Fulvio Tomasin (vedi foto), ex sindaco di Terzo e segretario locale del partito, nonchè coordinatore del discusso progetto "Terre di Aquileia", alla presidenza dell'interporto di Cervignano è fortemente a rischio. Insegnante all'Istituto Tecnico Malignani di Udine, Tomasin sembrerebbe incompatibile alla carica assunta di recente. Stessa sorte, e forse stessa legge, toccata al leghista Graziano Pizzimenti che dovette dimettersi da Mediocredito proprio perchè la legge gli impediva, in qualità di insegnante, e quindi dipendente della pubblica amministrazione, di ricoprire incarichi in società a scopo di lucro. Si ricorda l'art. 508 del DLgs. 297 del 1994, richiamato dal DLgs. 156 del 2001. Va ricordato, che durante la Presidenza Bratta dell'Interporto di Cervignano, un altro leghista, Mauro Bordin, dovette lasciare la vicepresidenza. Era diventato dipendente pubblico. Il Pd locale, fortemente imbarazzato davanti all'evidente incompatibilità, intenderebbe fare chiarezza sulla posizione di Tomasin, voluto alla presidenza dll'ente, dai vertici regionali dello stesso partito.