**
  • Home > Gossip > CONTROLLATE IL TASSO ALCOLEMICO AI CACCIATORI
  • stampa articolo

    CONTROLLATE IL TASSO ALCOLEMICO AI CACCIATORI

    295A

    Secondo gli organizzatori erano in trecento, secondo il Presidente di Federcaccia Fvg Paolo Viezzi a stento un centinaio. Questi i numeri della manifestazione organizzata stamane in Piazza San Giacomo in ricordo del border collie ucciso da un "cacciatore" nella campagna di San Daniele. Il raduno, organizzato dall'Oipa (in foto Simona Bellusci, Roberta Costa, Manuela Rozzo, Patrizia Munarin e altri volontari) di Udine, Gorizia e Trieste, assieme all'Enpa e la Lac ha cercato di sensibilizzare l'opinione pubblica per incentivare i controlli sulla caccia. Spesso, hanno denunciato alcuni dei presenti, capita di vedere già di prima mattina, gruppi di cacciatori con il bicchiere di vino o di grappa in mano prima delle battute di caccia. Si tratta comunque di persone armate che possono diventare doppiamente pericolose.

  • Commenti

  • Sono in completa sintonia con Anonimo. Per questo non mi pare di aggiungere altro. Commento inviato il 09-11-2015 alle 15:43 da ciao enzo
  • E a controllare come gli zingheri trattano i loro bambini no vero? Quando una società è ridotta in questo stato c'è poco da stare allegri, non può fare altro che sottomettersi ad altre più giovani, più forti e con i co....ni ben saldi. Commento inviato il 09-11-2015 alle 11:31 da Anonimo
  • io manderei anche a controllare come trattano i cani nelle loro abitazioni... alla luce delle nuove vigenti leggi regionali! Sono sicure che i VERI CACCIATORI li trattino bene... ma molti altri siano fuorilegge! Commento inviato il 08-11-2015 alle 19:04 da al di codroipo
  • Assolutamente d'accordo! Bravo Perbenista! Commento inviato il 08-11-2015 alle 18:29 da Anonimo
  • Assolutamente d'accordo! Bravo Perbenista! Commento inviato il 08-11-2015 alle 18:29 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ