il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

RICCARDI E VIOLINO AUTONOMISTI LAST MINUTE

Un paio di settimane fa a Rivignano si è tenuto un convegno su futuro dell'autonomia friulana. Tutti in prima fila a difendere la bandiera giallo blu (anche perchè in seconda e terza fila c'era poca gente) tranne i due grandi capi degli organizzatori. Relatori, difatti, erano Mario Anzil, Diego Navarria, Massimo Morettuzzo, Mauro Zanin, Renato Carlantoni, Valeria Grillo e Marzio Strassoldo. Pochi concetti e piuttosto confusi. Confusi nel pubblico, soddisfatti per l'iniziativa e convinti di poter mettere in crisi la governatrice Debora Serracchiani, sedevano anche i consiglieri regionali Claudio Violino e Riccardo Riccardi (vedi foto). Due ex potenti che per cinque anni hanno gestito il potere della Regione Fvg e che oggi si ritrovano a ricoprire il ruolo di capogruppo senza alcuna autorità reale. Alleati anche a Codroipo, dove buona parte della giunta fa riferimento ai due politici regionali si ritrovano a dover fare i conti con le prossime amministrative. Una sconfitta dei loro uomini segnerebbe il tracollo definitivo anche delle loro possibilità di continuare sulla scena politica dopo il 2016.