il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

FORZA ITALIA: RINASCE L'ASSE RICCARDI - SARO

Svelata la notizia della cena a Cormons fra i quattro giovani di Forza Italia, Ferruccio Saro, Riccardo Riccardi, Ettore Romoli e Roberto Dipiazza, emergono i nuovi assetti azzurri. Ad aiutarci nella ricostruzione dei fatti è Mirco Mastrorosa, supporter storico di Stefano Balloch, che oltre ad essere stato fra i primi a venire a conoscenza della cena, oggi twitta: "Ma che ci fanno Riccardi e Saro a cena? Cercano di fottere Dipiazza con il pensiero unico?" Il pensiero unico, altro non è che la richiesta all'ex sindaco di Trieste di correre con un unico listone di centrodestra evitando a Forza Italia l'imbarazzo di contarsi con la sua civica. Ma c'è di più. Nella stesura degli inviti la volontà di tenere fuori una Sandra Savino diventata ormai troppo ingombrante e Massimo Blasoni considerato "il solito battitore libero" emerge a caratteri cubitali. Non solo: ad emergere è anche la ricomposizione di un asse Saro - Riccardi come ai tempi di cui un giovane Riccardo Riccardi mise per la prima volta piede in abito grigio in Autovie Venete. I due sono ormai mesi che si frequentano regolarmente. Oggi Ferruccio Saro ha due soli obiettivi: vendicarsi di essere stato usato e gettato da Debora Serracchiani e di essere stato "cacciato" dal Pdl da Massimo Blasoni. Riccardi, terrorizzato di essere stretto fra i due Berlusconiani, Massimo Blasoni e Stefano Balloch, si ispira a Denis Verdini e prova a giocare il ruolo di pontiere.