il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

TANGENTI ANAS:ARRESTATO VIDONI, IL FRIULI TREMA ANCORA

Accusato di corruzione, stamane è stato arrestato l'imprenditore Giuliano Vidoni (vedi foto).  L'inchiesta denominata "Dama nera" parte da una serie di controlli effettuati in carico  ad Antonella Accroglianò, dirigente responsabile del coordinamento tecnico amministrativo di Anas spa. Agli arresti anche altri funzionari Anas, fra cui Oreste De Grossi, Sergio Serafino Lagrotteria, Giovanni Parlato e Antonino Ferrante, oltre a delle restrizioni domiciliari per l'ex sottosegretario alle infrastrutture Giuseppe Meduri, Concetto Logiudice Bosco, Francesco Domenico Costanzo e Eugenio Battaglia. Secondo Luca Ponti, difensore di Vidoni "la posizione del costruttore friulano è fra le più defilate". Un paio di giorni fa, ma questo non ha nulla a che fare con l'inchiesta giudiziaria, l'amministratore delegato di Autovie Venete Maurizio Castagna e un altro dirigente della partecipata si erano recati in visita ai vertici romani di Anas. L'impresa Vidoni, in questi mesi, è impegnata nella realizzazione del contestato parcheggio sotterraneo di Piazza Primo Maggio a Udine. La scorsa notte la Guardia di Finanzia ha setacciato l'abitazione di Giuliano Vidoni  oltre alla sede della sua società a Udine.