• Home > Documenti > IL RETTORE DE TONI MARCHIA PD L'ATENEO E COOPTA STUDENTI
  • stampa articolo

    IL RETTORE DE TONI MARCHIA PD L'ATENEO E COOPTA STUDENTI

    re

    Il regolamento dell'Università di Udine recita testualmente: "Gli spazi non vengono concessi per iniziative di carattere politico o simili". Eppure il Rettore Alberto Felice De Toni ospiterà nei prossimi giorni all'interno dell'Ateneo la Festa dell'Unità. Non solo; il Magnifico Rettore in passato molto vicino alla Margherita e già Presidente Agemont, compie un atto gravissimo! Fa invitare dalla sua segreteria, via mail, (vedi foto e clicca sopra per ingrandire immagine) tutti gli studenti a partecipare ad un convegno del Pd, con tanto di link al sito del Pd stesso. "Carissime/i desidero informarvi che venerdì 23 e sabato 24 ottobre 2015 a Udine presso Palazzo garzolini di Toppo Wassermann il Partito Democratico organizza un evento nazionale sul tema in oggetto...Cordiali saluti, il Rettore Prof. Alberto F. De Toni". Una vera ferita alla libertà dell'università, degli studenti e della Costituzione italiana che potrebbe costare l'ermellino al Magnifico Democratico.

  • Commenti

  • Sono uno studente (e ho votato il PD). Il problema non è quello di ospitare dentro la nostra università partiti di sinistra piuttosto che di destra dando luogo alla solita penosa bagarre strumentale della politica. La cosa davvero inaudita e vergognosa è che una istituzione pubblica non politica decida di ospitare un'iniziativa di partito al suo interno. Penso che gli studenti che pagano le tasse debbano ribellarsi e chiedere al rettore e agli interi organi accademici di risponderne alla comunità cittadina con gli opportuni atti. Commento inviato il 22-10-2015 alle 19:04 da Studente
  • Qual'e il debito da onorare per giustificare una simile figuraccia? Commento inviato il 22-10-2015 alle 11:05 da Busillis
  • De Toni ? Pronto per essere candidato ! Va di moda che i rettori diventino politici solo che dopo fanne quelle misere figuracce nel gestire la res pubblica come strassoldo, honsel, la compagno..... perchè vivono fuori dal mondo , in un altra dimensione che non è la realtà . Statevene a casa ! Commento inviato il 22-10-2015 alle 09:22 da anonimo
  • Resuscitasse Ottavio Valerio, Rettore del Collegio Toppo, Presidente Friuli nel Mondo, Principe di Friulanità, li fulminerebbe tutti con una sola occhiata. Commento inviato il 22-10-2015 alle 02:11 da Milziade
  • che schifo!!! ora, a breve, ha l'obbligo di autorizzare un evento della destra e di tutti i partiti che lo chiederanno e di inviare gli inviti a tutti gli studenti dalla sua segreteria. Commento inviato il 21-10-2015 alle 21:44 da Anonimo
  • direi inaudito: esiste una disposizione Statutaria per cui"nessun componente del Consiglio di amministrazione e del Senato accademico può rivestire alcun incarico di natura politica per la durata del mandato" che si presume vada interpretata in senso rigoroso,ma anche buon senso, non come un semplice formalismo. Gli organi di controllo interni che dicono? Tale "pari opportunità" di utilizzo spazi pubblici presumiamo possa valere x qualunque altra organizzazione politica? nell'ambito del diritto ad una libera formazione... Commento inviato il 21-10-2015 alle 16:16 da insegnante
  • L'impastatura politica del personaggio era di pubblico dominio già da prima della sua nomina. Quindi non c'è da sorpendersi. Naturalmente ora, come tutti quelli che lo hanno preceduto, si deve garantire una poltrona per il dopo... Non è che un ulteriore esempio di come le istituzioni pubbliche di questo paesuccio che è l'italia striscino ai piedi del politico di turno per tutelare interessi e ambizioni personali. Con gente del genere (lui e chi lo ha preceduto) è meglio chiudere l'università! Commento inviato il 21-10-2015 alle 12:00 da Anonimo
  • A quando l'apertura di una loggia massonica all'interno dell'università? Tanto lì i grembiulini impazzano. Come sono cambiati i tempi, 30 anni fa gli studenti si sarebbero mobilitati in massa, oggi tutti zombi senza palle e idee. Commento inviato il 21-10-2015 alle 10:50 da Anonimo
  • Non era facile fare peggio di Honsell ma con tanto impegno ci si è riusciti ! Commento inviato il 21-10-2015 alle 10:14 da xposure
  • Savio --perché scippare la festa della zucca a Venzone, la fanno così bene lì. Tutt'al più possono programmare quella dei "gjavedons" Commento inviato il 21-10-2015 alle 09:30 da lupopaziente
  • visto le figure dominanti all'università dovrebbero organizzare : la sagra della zucca !!! Commento inviato il 21-10-2015 alle 07:58 da roberto savio

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ