il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
AVVISO A ZANNIER: NO COMMENT DAI VERTICI LEGHISTI

SHAURLI PENSA AD UNA STAFFETTA MINIUSSI - STEFANELLI

E' da diversi gioni che si vocifera del possibile cambio ai vertici dell'Ersa e della Direzione dell'Area risorse agricole, forestali e ittiche. Secondo alcune indiscrezioni ricevute da Palazzo, pare che il vice direttore centrale attività produttive, commercio, cooperazione, risorse agricole e forestali dott. Francesco Miniussi (vedi foto) politicamente considerato in carico alla lista "cittadini per Debora Serracchiani", sia in partenza per Pozzuolo del Friuli destinazione Ersa al posto dell'ing. Paolo Stefanelli molto più vicino al Pd. Voci sempre più insistenti sostengono che il neo assessore Cristiano Shaurli non abbia gradito il fatto che, all'atto del suo recente insediamento, sia rimasto per tre mesi parcheggiato assieme al suo segretario particolare, in uno sgabuzzino, adibito ad archivio di pratiche inevase, attiguo proprio alla stanza dello stesso Miniussi. Tale atteggiamento considerato alquanto irreverente avrebbe delegittimato la figura istituzionale dell'assessore Shaurli. Ad aver particolarmente urtato i nervi dell'ex capogruppo in consiglio regionale del Pd, sarebbe stata anche la mail inviata da Miniussi ai vari sottoposti e collaboratori per raccogliere informazioni sul Sauvignon-Gate. Una vera e propria mancanza di rispetto verso l'autorità politica rappresentata dall'assessore. Forse per questo, venerdì 9 ottobre a Palazzo Belgrado, si è tenuta la riunione sul Psr, ma Miniussi è stato visto allontanarsi anticipatamente dall'incontro. A fare il bilancio sul Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 è intervenuta la dott.ssa Serena Cutrano in qualità di Autorità di gestione del Psr che ha ricordato l'apertura di 160 bandi con 7.890 beneficiari e un totale di 21.000 domande di cui il 73% già saldate.