il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash

AUTOVIE VENETE MANDA "IN HOUSE" RICCARDO RICCARDI

L'operazione di trasformare Autovie Venete in una società interamente pubblica, cioè in house per ottenere una nuova concessione a gestire l'autostrada fino al 2038 e realizzare la terza corsia non piace al centrodestra ed in partcolar modo a Forza Italia. La Governatrice Debora Serracchiani e il presidente di Friulia Del Fabbro hanno incassato il parere favorevole dei soci pubblici della Regione all'operazione ma serve ancora l'ok del presidente Luca Zaia e di alcuni soci privati. Tuttavia resta da capire se l'operazione dovesse andare in porto se rimarrà in vita Autovie Venete oppure se verrà costituita una nuova società a tutti gli effetti dove non tutti i rapporti professionali ed i contratti resteranno in essere. Appare evidente, in questo secondo caso, che fra i dirigenti, già in eccesso, oggi nell'organico di Autovie Venete, qualcuno potrebbe restare a casa e Riccardo Riccardi (vedi foto), attualmente in aspettativa, sarebbe a forte rischio.