**
  • Home > Gossip > FRIULADRIA PRIMO PARTITO A PORDENONE
  • stampa articolo

    FRIULADRIA PRIMO PARTITO A PORDENONE

    75p

    Il Comune di Pordenone ha nominato componente monocratico (è già un'anomalia) dell'Organismo Indipendente di Valutazione l'ex ragioniere capo Comelli, il quale, secondo il requisiti degli OIV, non può ricoprire quel ruolo. Innanzi tutto poichè non è appunto indipendente, avendo lavorato nel comune. Secondo, è obbligatoria la conoscenza della lingua inglese, che non risulta dal curriculum. Terzo non ha conoscenze informatiche. E poi non rientra tra i criteri stabiliti per età (non deve essere un pensionato). L'ex dirigente del Comune di Pordenone, la potente Miriam Coan, è stata messa a presiedere la Casa di riposo del Comune, una volta pensionata da dirigente pubblico. Casa di riposo che non ha un sito internet e non pubblica bilanci secondo le norme sulla trasparenza. Una città davvero strana la Pordenone di Pedrotti (vedi foto), dove si vedono ex politici di spicco sostare con esposto sulla macchina il tassello per disabili e in corso Vittorio, Bentley e Mercedes Coupè con il tagliando di carico e scarico merci. Il capo dei vigili urbani, il comandante Arrigo Buranel, è uomo inflessibile ma poco attento a queste cose evidentemente... La grande finanziatrice della politica pordenonese è, assolutamente lecitamente parlando, la FriulAdria, banca che vede come dirigenti Maurizio Salvador, Giovanni Lessio (presidente del Teatro Verdi dove è stata assunta anche la figlia), ed ora come presidente, Chiara Mio, ex assessore comunale con Bolzonello.

  • Commenti

  • caro redattore, vada a consultare il sito della Casa di Riposo Umberto I e vi troverà i Bilanci, le deliberazioni, gli incarichi, le indennità e tutto ciò che la trasparenza amministrativa ma soprattutto la correttezza verso il cittadino, impone; è buona cosa informarsi di prima mano prima di giudicare Commento inviato il 13-12-2015 alle 15:06 da miria
  • Sinceramente non capisco cosa c'entri Friuladria con le auto di ex politici mascherati da disabili in corso Vittorio... Se poi Friuladria finanzi i politici pordenonesi sarebbe da provare mentre per certo ha chiuso i rubinetti a parecchie micro imprese del territorio. Commento inviato il 21-10-2015 alle 14:21 da Rof
  • beh... ma e' cosi' difficile fotografare/filmare le auto e portare tutto in Procura? E allora di cosa parliamo? Di pordenonesi senza gli attributi! O peggio omertosi. Commento inviato il 03-09-2015 alle 22:53 da al di codroipo
  • A questo punto , visto che va di moda , potrebbero chiamarsi FRIULADRIA ARENA-PORDENONE Commento inviato il 03-09-2015 alle 06:26 da anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ