**
  • Home > Gossip > TURISMO FVG: ILLEGITTIMO L'INCARICO DI PETRANGELO
  • stampa articolo

    TURISMO FVG: ILLEGITTIMO L'INCARICO DI PETRANGELO

    71p

    Oggi sono apparse sulla stampa locale delle sconcertanti dichiarazioni da parte del neo direttore generale di Turismo Fvg (vedi foto), dott. Marco Tullio Petrangelo, in merito alle rivelazioni del Perbenista sul bando di concorso per l'assunzione del direttore marketing dell'importante ente funzionale regionale. La prima estremamente grave e preoccupante, è quella relativa al fatto che tutto sarebbe stato più facile se si fosse affidato l'incarico in via diretta come è stato fatto per lui, senza necessità di un bando aperto. Con tale affermazione Petrangelo, ex guru dei rifiuti convertitosi al Turismo, pare non conoscere il principio costituzionale (da ultimo sentenza della Corte Costituzionale nr.37/2015), indicato al comma 1 bis dell'articolo 19 del D.lgd 165/2001, testo unico pubblico impiego, che prevede che l'affidamento di incarichi dirigenziali deve essere sempre, e si ribadisce sempre, preceduto da una procedura aperta con pubblicazione di appositi avvisi. La dichiarazione (rimaniamo in attesa di smentita) di essere stato assunto senza avviso, ha come conseguenza che il suo stesso incarico è da considerarsi illegittimo e che chi via ha provveduto ha violato la legge. La seconda considerazione attiene il fatto che il dott. Petrangelo "scarica" su chi ha organizzato il concorso (bando da lui firmato) il fatto di non aver ritenuto prioritario il requisito della laurea (che come abbiamo ampiamente documentato nel precedente post è un requisito essenziale per ricoprire il ruolo di dirigente in enti pubblici quali Turismo Fvg. Piuttosto che fare affermazioni di tale tenore, sarebbe il caso che apra un'inchiesta interna sull'operato dell'ufficio personale dell'agenzia regionale da lui diretta, i cui vertici godono di indennità ampiamente superiori a quelle consentite per i dipendenti regionali. Inoltre avrebbe quanto meno potuto chiedere dei pareri formali agli uffici regionali competenti (avvocatura e personale), come abbiamo fatto noi, per avere chiarimenti in merito prima di avventurarsi in affermazioni di tale tenore.

  • Commenti

  • Il PD fa e può fare quello che vuole nell'interesse suo e dei suoi amici e nessuno ha niente da ridire. Qualche articolo che sveli le loro porcate non sono altro che peti nello spazio. Commento inviato il 19-08-2015 alle 22:47 da Anonimo
  • A ME PARE " CHE FANNO FINTA DI NON SAPERE ", TANTO NOI SIAMO INTOCCABILI E NESSUNO CI CONTROLLA !!! IL MOTTO TRIESTINO CITA "CHE SE FA IL MONA ,PER NON PAGARE IL DAZIO "...... Commento inviato il 19-08-2015 alle 20:24 da anonimo2
  • Petrangelo fai pulizia e rimandali da dove sono venuti Commento inviato il 19-08-2015 alle 19:34 da pentastellato incazzato
  • che du palle! Ma possibile che i dipendenti pubblici siano tutti una massa di "bambinetti"! Privatizziamo tutto e cosi' risparmieremo in tasse e balzelli vari per mantenere tutta 'sta massa di gente che da anni non sa risolvere i problemi degli italiani! Una pedata nel c... e fora di bal tutti!!! Ripeto! Eliminare la PA e riassumere tutti (quelli che servono) con contratti da PRIVATI ...porca p... !!!b Mi avete fatto girare i k... con i vs teatrini ! Tutto per il 27 !!! Italia fondata sui privilegi della PA che devono essere pagati dai k...ni che lavorano nel mondo produttivo privato! Andate tutti aff... Ma tutti eh! DX e SX !!! Dovete andarvene!!!! Commento inviato il 19-08-2015 alle 19:13 da al di codroipo
  • l'ignoranza non è ammessa, gestisce fondi pubblici. Serracchiani deve fare piazza pulita, diversamente è complice Commento inviato il 19-08-2015 alle 18:53 da Anonimo
  • l'ignoranza non è ammessa, gestisce fondi pubblici. Serracchiani deve fare piazza pulita, diversamente è complice Commento inviato il 19-08-2015 alle 18:53 da Anonimo
  • L'affidamento diretto sarebbe stata la cosa più ovvia. Gli adetti ai lavori conoscono perfettamente le potenzialità e le capacità di Bruno Bertero. Se poi valutiamo che la Four Tourism di cui fa parte Bertero è la società che ha vinto il bando regionale per le strategie di marketing per i prossimi anni , non trovo nulla di male che la posizione di direttore marketing venga ricoperta da Bruno Bertero. Se escludiamo il periodo di Ejarque le altre figure che hanno ricoperto la direzione marketing in turismo fvg non erano certamente dei grandi professionisti preparati in ambito di marketing turistico Commento inviato il 19-08-2015 alle 17:18 da comunicatore
  • Petrangelo può anche non essere a conoscenza della sentenza dell'alta corte e della norma in materia ma il responsabile del procedimento Bregant e dell' istruttoria Quaia, come indicati nell'avviso di selezione, non possono non sapere Commento inviato il 19-08-2015 alle 14:59 da irina

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ