il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IL VICE PRESIDENTE DE LA QUIETE SMASCHERA IL DIRETTORE GENERALE GUARNERI

AZZANO DECIMO:MUNICIPO CHIUSO IN ATTESA DI TRASPARENZA

Alla luce delle discusse assegnazioni di incarichi ed appalti avvenuti negli ultimi anni nell'amministrazione comunale di Azzano Decimo e denunciati anche recentemente dal Perbenista, un gruppo di militanti di Gioventù nazionale Pordenone, movimento che fa capo a Fratelli di Italia - Alleanza Nazionale ha simbolicamente chiuso il Palazzo del Municipio con nastri e cartelloni (vedi foto)."Siamo fieramente garantisti - affermano i militanti che hanno compiuto il gesto di protesta - ma riteniamo che le tante coincidenze che collegano gli appalti pubblici di Azzano Decimo agli amici dell'attuale sindaco Putto siano profondamente imbarazzanti per l'intera città. Perciò abbiamo chiuso simbolicamente il consiglio comunale di Azzano Decimo in attesa che venga fatta luce su questa oscura vicenda". E così dopo che il sindaco Marco Putto ha cancellato il proprio profilo Facebook dai contatti del nostro sito e dopo che l'architetto Pegolo ci ha duramente insultato per aver osato raccontare dei singoli episodi di amministrazione pubblica, sono i giovani di Fratelli di Italia a chiedere al primo cittadino di Azzano Decimo che la smetta di liquidare la vicenda con minacce di querele ed insulti e chiarisca una volta per tutte o si dimetta. Ci auguriamo che questa protesta non si concluda come quella analoga fatta fuori l'albergo diffuso Borgo Soandri di Sutrio ma che finalmente la politica inizi a dare risposte ai cittadini a prescindere dai colori politici.