**
  • Home > Gossip > CONSIGLIERI REGIONALI: BUSTA PAGA CON DOPPIO FONDO
  • stampa articolo

    CONSIGLIERI REGIONALI: BUSTA PAGA CON DOPPIO FONDO

    58r

    Già avevamo spiegato ai nostri lettori che un consigliere regionale Fvg percepisce una busta paga con due voci, una fissa ed una in base al collegio elettorale. Quella fissa è l'indennità di presenza pari a 6.300 euro mensili, quella variabile è il rimborso forfettario che oscilla dai 2.500 euro ai 3.500 euro mensili. Per tale ragione è intenzione del Perbenista indire per settembre un referendum abrogativo per cancellare dalla busta paga del consigliere regionale un rimborso forfettario che non trova giustificazione specie per i consiglieri regionali residenti a Trieste. A supporto della tesi che 6.300 euro mensili siano una cifra più che sufficiente per potersi pagare un pieno di benzina senza arrotondare alla grande con una media di altri 3.000 euro, facciamo poi notare che i consiglieri regionali che sono anche segretari dell'Ufficio di Presidenza del Consiglio percepiscono in busta paga ulteriori 1.134 euro mensili, quelli che sono presidenti di commissione e del comitato per la legislazione, come pure i vari capogruppo consiliari percepiscono in busta paga un'aggiunta di 1.512 euro mensili alla pari dei due vice presidenti del consiglio regionale. Su quaranta consiglieri regionali, pertanto otto fanno parte dell'ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, sette sono presidenti di commissioni, due sono vice presidenti e altri otto sono capogruppo. Pertanto venticinque consiglieri regionali su quaranta percepiscono circa altri 1500 euro lordi mensili fissi in busta paga, in aggiunta all'indennità di presenza di 6.300 euro mensili. Ecco allora che la busta paga per questi signori arriva a un fisso di 7.800 euro mensili a cui si va ad aggiungere un altro fisso, sotto la voce di rimborso forfettario, di 2500 euro netti per triestini e goriziani, e 3500 euro netti per udinesi, carnici e pordenonesi. A settembre chiederemo a gran voce tramite un referendum abrogativo regionale di cancellare dalla busta paga dei consiglieri regionali la voce fissa di rimborso forfettario (auto - vitto - ecc) che da sola supera il doppio di uno stipendio medio mensile.

  • Commenti

  • Oltre a ciò'dovrebbero abolire anche i vitalizi che sono una cosa vergognosa e da voltastomaco. Commento inviato il 31-07-2015 alle 17:08 da no soj jo condor
  • Incredibile. Ogni tanto i friulani si svegliano... fanno un pò di casino e poi... tutto finisce a tarallucci e vino. Ci volete scommettere? Commento inviato il 31-07-2015 alle 16:20 da GG
  • REFERENDUM SUBITO !!! RITORNO DELLE SOMME PERCEPITE ,INDIETRO DI 5 ANNI !!! V E R G O G N O S I ..... Commento inviato il 30-07-2015 alle 09:19 da don chisciotte
  • traditori verso chi si è battuto per l'autonomia regionale, traditori verso i friulani che li hanno eletti non per arricchirsi ma per gestire nel migliore dei modi il bene pubblico, traditori verso il loro credo religioso, che comanda la fratellanza, la solidarietà, l'amore e come fai ad esercitare questi valori quando sai che i 10000 euro che prendi arrivano dalle tasse che i tuoi concittadini si svenano per pagarle e quando non ce la fanno si ammazzano? Si sentono con la coscienza a posto perchè passano 2000 euro al partito? Ma come fanno queste persone a guardare in faccia la gente? Commento inviato il 30-07-2015 alle 07:31 da irritato
  • tra Presidente della Giunta, Presidente del Consiglio Regionale, assessori regionali e consiglieri regionali sono 57. Devi aggiungere tutti gli assessori esterni chiamati esperti che senza essere votati dai cittadini si pigliano tutti i diritti dei consiglieri, pure il vitalizio Commento inviato il 29-07-2015 alle 22:01 da Anonimo
  • tra Presidente della Giunta, Presidente del Consiglio Regionale, assessori regionali e consiglieri regionali sono 57. Devi aggiungere tutti gli assessori esterni chiamati esperti che senza essere votati dai cittadini si pigliano tutti i diritti dei consiglieri, pure il vitalizio Commento inviato il 29-07-2015 alle 22:01 da Anonimo
  • tutti i consiglieri hanno diritto di un segretario particolare a tempo pieno pagato dalla regione Commento inviato il 29-07-2015 alle 21:50 da Anonimo
  • siamo prontissimi a raccogliere le firme Commento inviato il 29-07-2015 alle 21:49 da Anonimo
  • tanti consiglieri regionali sono pure dipendenti regionali in aspettativa e in questo caso maturano contemporaneamente la pensione e il vitalizio (Baiutti, Brussa, Colautti ....), anzi pure da dipendenti regionali in aspettativa aumentano pure di livello per garantirsi una maggiore pensione. Si son fatti le leggi da soli Commento inviato il 29-07-2015 alle 21:48 da Anonimo
  • Un particolare che penso pochissimi conoscono: questi rimborsi spese forfetizzati non sono tassati. I rimborsi spese forfetizzati di tutti gli altri lavoratori-contribuenti sono tassati all'aliquota marginale propria. Questo mi pare conforme al principio che i consiglieri e i parlamentari sono più uguali degli altri cittadini. Commento inviato il 29-07-2015 alle 19:26 da topo di biblioteca
  • Non hanno mai abbastanza. Siamo pronti per il referendum! Commento inviato il 29-07-2015 alle 16:52 da Anonimo.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ