• Home > Gossip > L'INSAZIABILE CASTA DEGLI EX CONSIGLIERI REGIONALI
  • stampa articolo

    L'INSAZIABILE CASTA DEGLI EX CONSIGLIERI REGIONALI

    95m SCARICA PDF

    Avviso ai lettori: questo post, complice il caldo afoso, potrebbe farvi seriamente uscire fuori di testa. Si raccomanda la lettura al fresco e con una buona dose di birra.

    Ogni mese la Regione Fvg versa a spese della collettività un vitalizio a 253 ex consiglieri regionali o rispettive vedove. L'elenco che potete aprire e consultare visionando l'allegato in Pdf riporta tutti i nomi e i relativi vitalizi. Fra i vitaliziati, vi sono alcuni ex consiglieri regionali che continuano a percepire direttamente o indirettamente dalla stessa mamma Regione un'altra fonte di reddito per il rapporto lavorativo in corso che li lega ad essa. Franco Brussa che percepisce un vitalizio di 5.821 euro mensili attualmente è dipendente regionale e si appresta ad andare in pensione. Lo stesso vale per Daniele Galasso che percepisce un vitalizio di 3554 euro e Giorgio Mattassi con un vitalizio di 3949 euro mensili. Piero Colussi percepisce un vitalizio di 3.949 euro mensili oltre all'indennità di Soprintendente di Villa Manin; Sergio Dressi ha un vitalizio record di 5851 euro mensili e da anni è presidente dell'Aereoporto Fvg. Non bisogna poi dimenticarsi di Ivano Strizzolo che percepisce oltre al vitalizio di ex consigliere regionale di 2428 euro, anche quello di ex deputato pari circa ad altri 4725 euro ed infine l'indennità di presidente della Paritetica; anche Daniele Galasso a onor del vero percepisce l'indennità aggiuntiva di componente della paritetica. Ci sono poi due ex socialisti di lusso come Aldo Gabriele Renzulli che percepisce un vitalizio dalla Regione di 3034 euro mensili oltre ad altri 4725 euro mensili dalla Camera dei Deputati. Altro big è Ferruccio Saro: ben 6202 euro mensili di vitalizio come ex consigliere regionale che si vanno a sommare a 6630 euro mensili provenienti da Camera e Senato. Di fronte alla proposta di un leggerissimo calo dei vitalizi, 52 ex consiglieri regionali, comprese diverse vedove a difesa dei "vitalizi di reversibilità", si sono affidati all'avvocato Maurizio paniz per fare ricorso al Tar. Fra i più agguerriti a difendere i loro vitalizi da super casta appaiono in prima linea: Piero Arduni, Ferruccio Saro, Aldo Gabriele Renzulli, Roberto Dominici, Giancarlo Casula, Giorgio Cavallo, Lodovico Sonego (attualmente senatore in carica del Pd), Bruno Longo e Dario Barnaba. Tutti ultra settanteni.

  • Commenti

  • Iacop deve cercare di salvarsi. speriamo per Lui visti i venti in casa PD. da Saro dio ci .................. Baiutti - un vecchio socialista amico di tutti ma li abbiamo VOTATI NOI !!!!!!! (io però nessuno dei citati) ma il NOI vale per il POPOLO FRIULANO. se ritornano quelli del dopoguerra dobbiamo vergognarci e stare ZITTI !!!!! Commento inviato il 25-07-2015 alle 13:02 da ghino dal friul (no do tacco)
  • sarebbe interessante anche fare un censimento delle varie cariche politiche remunerate sono in carico ai 'soliti noti' e soprattutto quanti 'over 65' continuano a mangiare e bere alle nostre spalle anzichè passare le giornate a curare l'orto a km zero ... Commento inviato il 23-07-2015 alle 17:36 da xposure
  • ... ca ur las di traviers ogni di el mangià ... Commento inviato il 23-07-2015 alle 15:14 da Anonimo
  • In periodo di vacche grasse..olè che vai bene, ma ora che le vacche hanno solo ossa e senza tette da mungere direi che è ora di finirla Commento inviato il 23-07-2015 alle 10:36 da AUSTROUNGARICO
  • nella lista puoi mettere pure Baiutti che oltre al vitalizio di tre mandati, ora si è fatto creare ad hoc il posto di capo gabinetto del Consiglio Regionale (con un modico stipendio di 150.000 l'anno). Tra breve andrà in pensione da dipendente con un reddito di 120.000 l'anno più 5.000 al mese di vitalizio. CHE SCHIFO, LA SUA INGORDIGIA NON HA LIMITE. Non ha mai superato un concorso pubblico, si è laureato dopo tanti tanti anni in storia, ma Iacop da subito gli ha garantito questo incarico Commento inviato il 22-07-2015 alle 23:43 da Anonimo
  • Pure gli eredi ci sono... l'unica soluzione è abbatterli, gli ex consiglieri intendo. Non sono diritti acquisiti perchè se li sono votati loro. Ma in quale paese si hanno pensioni d'oro senza contribuzioni che giustificano tale trattamento?Si cancellano e basta. Commento inviato il 22-07-2015 alle 20:55 da pluto
  • Tutti che si indignano, però quando vanno a votare, tutti si "dimenticano" dei candidati che propongono di eliminare i vitalizi e le altre ingiustizie della casta e continuano a votare i soliti magnatuto. Ogni popolo ha il politico che si merita. Onore a chi, come il perbenista, cerca di smuovere dal suo torpore il furlan sotan. Commento inviato il 22-07-2015 alle 18:56 da mataran
  • Una piccola correzione. Saro ha meno di 70 anni. In ogni caso lo trovo alquanto scandaloso che facciano ricorso. Commento inviato il 22-07-2015 alle 18:54 da fox
  • A MANGJN E BEVIN AS NOSTES SPALES ,E NON DAN MAJ AVONDE ...CA UR LAS DI STUART ... Commento inviato il 22-07-2015 alle 18:21 da don chisciotte

Responsabilità dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli è unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

MARCO BELVISO
CASELLA POSTALE
N°30 UDINE CENTRO
perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ