**
  • Home > Gossip > FRATTE HA SEGUITO ATTENTAMENTE LA PRATICA DI MARSILIO?
  • stampa articolo

    FRATTE HA SEGUITO ATTENTAMENTE LA PRATICA DI MARSILIO?

    67F SCARICA PDF

    Ne avevamo scritto il 1° luglio 2015, ma evidentemente gli uffici competenti hanno mostrato meno interesse ed attenzione di noi. Ci ritorniamo sull'argomento oggi, con tanto di documento di prova. La domanda era ed è la seguente: "Le società di gestione degli Alberghi Diffusi di Enzo Marsilio ed Enio Agnola, in questi anni hanno rispettato l'importante norma DE MINIMIS imposta dall'Unione Europea e non solo?" Si prevede, infatti, l'obbligo tassativo di notificare alla Commissione Europea gli aiuti di stato ricevuti quando la soglia dei contributi è superiore a 200.000,00 euro su un periodo di tre anni. Le cooperative degli Alberghi Diffusi dei due noti consiglieri regionali fra contributi regionali, fondi comunitari POR FESR 2007 - 2013, fondi per il progetto GAST Italia - Austria e fondi provenienti dalla Provincia di Udine ai sensi della LR 18/2005 per il personale dipendente hanno di gran lunga superato i 500mila euro cadauna. Nella determina di liquidazione della Provincia di Udine (apri allegato Pdf e leggi), a firma del dirigente Patrizia Miorin e del responsabile di procedimento Gianni Fratte (vedi foto) si legge che i legali rappresentanti delle cooperative beneficiarie degli incentivi alle assunzioni dichiarano di essere dentro i parametri degli aiuti di stato imposti dalla "de minimis". Ed è anche in virtù di tale dichiarazione che il consigliere regionale Enzo Marsilio, quale presidente della cooperativa Borgo Diffuso percepisce dalla Provincia di Udine 3.975,00 euro .

  • Commenti

  • i 57, tra assessori consiglieri e Presidenti, non conoscono il vocabolo "moralità", li rimanderei tutti a scuola Commento inviato il 13-07-2015 alle 21:35 da Anonimo
  • L'ALBERGO DIFFUSO BORGO SOANDRI (SUTRIO) HA RICEVUTO 429.822,59 E 485.788,93 EURO DAL POR FESR, QUASI UN MILIONE DI EURO DI FONDI COMUNITARI IN DUE ESERCIZI CONSECUTIVI E TUTTI TACCIONO, UFFICI COMPRESI. VERGOGNA Commento inviato il 12-07-2015 alle 22:49 da Anonimo
  • dov'è finita la moralità! devono andare tutti a casa, si proteggono l'uno con l'altro e hanno i direttori regionali che tengono il sacco Commento inviato il 12-07-2015 alle 22:42 da Anonimo
  • Ma chi sa quale assessore provinciale della Lega, dopo quello region. è amico di Marsilio? Fratte e Miorin a chi fanno riferimento? Mi sa che quel Marsilio ha molti amici nella Lega ma solo alcuni non vanno bene e non per questioni di dubbi salvataggi. Mah, ci penseremo dal Barbiere. Commento inviato il 12-07-2015 alle 19:16 da AnoNino
  • MISTER 10% ,CERTAMENTE NON RISPETTA LE LEGGI ,TANTO SI CREDE INTOCCABILE E PROTETTO ....SAREBBE ORA CHE GLI ORGANI PREPOSTI ,FACESSERO UN INDAGINE APPROFONDITA ... MISTER 10% ,SE NON INCASSA LUI DIRETTAMENTE,MANDA IL SUO FEDELE SEGRETARIO ..... Commento inviato il 12-07-2015 alle 18:11 da don chisciotte
  • Cosa ci sarà di strano in tutto questo? Ma non lo sapevate che Enzino di mestiere faceva il cassiere Lui incassa sempre non ne può fare a meno. Sarà forse malato? Commento inviato il 12-07-2015 alle 16:29 da Robinge

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ