il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

CONTRIBUTI A COLLINO: STESSO ALBERGO DIFFUSO DI AGNOLA

Il capogruppo in consiglio regionale di Forza Italia, Riccardo Riccardi, il 26 giugno scorso dai social network sfida la governatrice e scrive: "Facciamo appello all'autorevolezza, alla leadership e alla statura politica della presidente Serracchiani affinchè metta in atto una nostra proposta di buon senso che andrebbe a soddisfare l'impellente emergenza dei profughi in Friuli Venezia Giulia, consentendo allo stesso tempo a quei consiglieri regionali che da amministratori di cooperative hanno beneficiato di contributi regionali per la realizzazione la gestione dei loro alberghi diffusi, di offrire in maniera nobile e gratuita ospitalità e accoglienza ai richiedenti asilo politico all'interno delle strutture, finanziate da risorse pubbliche". Lo stesso Riccardi che da assessore regionale alla protezione civile nel 2010, si attivò durante un incontro con il sindaco di Forgaria, Pierluigi Molinaro (Fi) e l'allora senatore Giovanni Collino (vedi foto) per installare una nuova stazione di rilevamento idro-meteorologica sul Monte Prat a Forgaria nel Friuli. Ebbene nello stesso decreto di "assegnazione di contributi per il consolidamento di alberghi diffusi già esistenti", in cui la Regione Fvg finanzia Borgo Soandri di Enzo Marsilio e l'albergo diffuso Monte Prat di Enio Agnola, fra i beneficiari finali appare proprio, a Forgaria, Giovanni Collino per una spesa ammissibile di 78.760,00 euro.