**
  • Home > Gossip > CASO QUIETE: COSATTO OTTIENE IL RINVIO DELL'UDIENZA
  • stampa articolo

    CASO QUIETE: COSATTO OTTIENE IL RINVIO DELL'UDIENZA

    213A

    Udienza preliminare rinviata, quella odierna che vedeva interessati il vice presidente dell'Asp La Quiete, Stefano Gasparin (vedi foto) e il direttore generale della casa di risposo Salvatore Guarneri, per l'ipotesi di concorso in concussione. A far slittare l'udienza sarebbe stata la richiesta del legale di Flavio Cosatto, poichè come parte lesa non si era visto notificare l'udienza entro i termini di legge. A questo punto il giudice dopo aver preso atto delle richieste dei legali di Cosatto e Gasparin (Pd) ha rinviato la data dell'udienza preliminare al 17 luglio. Nel frattempo il sindaco Honsell deve nominare il nuovo cda della Quiete e le continue richieste di attesa del Pd cittadino cominciano ad imbarazzare più di qualcuno nella coalizione di centrosinistra.

  • Commenti

  • Ma allora questo benedetto POR FERS a che punto é? In tutte le regioni sono già partiti i bandi e qui la Debby si trastulla tra Trieste e Roma, tanto non sarà mai ministro tutt'al più deputato con l'aria che tira nel PD!E' mai possibile che siano così imbranati da non saper applicare le nuove regole europee e i 10 milioni di euro restituiti. Di ciò è nessario dar conto ai cittadini..per non parlare di Italia Slovenia.... Commento inviato il 25-06-2015 alle 14:57 da pluto
  • Gasparin....il genio della V f! Commento inviato il 23-06-2015 alle 23:46 da artu
  • La quiete... PRIMA ...della tempesta Commento inviato il 23-06-2015 alle 21:18 da Nostradamus
  • i dipendenti CoopCa non avranno futuro ma Serracchiani si preoccupa di archiviare il caso Marsilio. Lui i soldi pubblici li ha presi irregolarmente e li ha pure assegnati a fratello figlio moglie suocero ma non importa ... fa parte della squadra di Debora Commento inviato il 23-06-2015 alle 19:54 da Anonimo
  • siamo stufi dei soliti paraculati, abbiamo la dignità di dimettersi Commento inviato il 23-06-2015 alle 17:32 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ