**
  • Home > Gossip > BAIUTTI SPIEGHI I 500MILA EURO ALLA ERMES DI COLLOREDO
  • stampa articolo

    BAIUTTI SPIEGHI I 500MILA EURO ALLA ERMES DI COLLOREDO

    78b SCARICA PDF

    Venerdì 23 dicembre 2011 nel salone del Tiepolo di palazzo Caiselli, in Vicolo Florio a Udine, si tenne la presentazione del catalogo della mostra "Riabitare/Re-living" dell'artista udinese Cristina Treppo... La rassegna venne promossa dal dipartimento di Storia e tutela dei beni culturali dell'Università di Udine e dall'Associazione culturale "Ermes di Colloredo" (vedi invito allegato in Pdf) con il sostegno della Regione Fvg. Ad oggi non siamo ancora riusciti a sapere come abbia fatto l'Associazione Ermes di Colloredo, vicina all'ex consigliere regionale Giorgio Baiutti (in foto con il suo storico leader Gianfranco Moretton), ad ottenere in cinque anni oltre 500mila euro di contributi regionali. Oltre al presidente dell'Associazione Giordano Menis quanti altri soci conta il sodalizio e come sono stati spesi tanti contributi? Visto che oggi Giorgio Baiutti riveste il ruolo di capogabinetto del presidente del consiglio regionale, Franco Iacop, sarebbe apprezzabile se volesse rispondere ai nostri quesiti, proprio perchè l'ufficio di Presidenza del Consiglio regionale è titolare di un fondo per l'erogazione di pubblici contributi alle associazioni.

  • Commenti

  • Pensare che uno dei soci della Ermes è un Sindaco! Che vergogna! Commento inviato il 18-06-2015 alle 23:57 da anonimo75
  • Baiutti basta pulirti i denti, basta mangiar. Avresti fatto meglio rimanertene a casa Commento inviato il 18-06-2015 alle 23:55 da Anonimo
  • Baiutti spieghi come sono stati spesi i 500.000 euro scoperti dal Perbenista (non sono i soli), ma pure Marsilio e Agnola spieghino come sono stati spesi i 2 milioni di euro degli alberghi diffusi da loro stessi gestiti, ma pure ...... l'elenco è interminabile ma Debby non interviene Commento inviato il 18-06-2015 alle 09:05 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ