il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

ASSOCIOPOLI: 500MILA EURO AI COMPAGNI DI BAIUTTI

Rimborsopoli? Almeno in Friuli Venezia Giulia, non è stata nulla rispetto allo scandalo di dimensioni ben maggiore di "Associopoli". In sostanza, alcuni consiglieri regionali, hanno istituito o fatto istituire delle inutili associazioni culturali senza, fra l'altro, alcuno scopo socio-assistenziale. Tramite queste "associazioni culturali" a numero ristretto e chiuso, con presidente a vita, si sono garantiti ingenti finanziamenti per attività a carattere prevalentemente politico. Un modo, insomma, per mantenere vicina una certa cerchia di amici ed elettori del collegio. Associazioni che spaziano dall'organizzazione di mostre, a collaborazioni con amministrazioni comunali per gli eventi locali, stampe di cataloghi e libretti, fino ad organizzazioni di vere e proprie sagre con bande musicali e premiazioni di ogni tipo. Oltre ai finanziamenti ottenuti dai vari Comuni e dalle Fondazioni, la vera cassaforte arriva da mamma Regione Fvg. L'ex consigliere regionale socialista Giorgio Baiutti, dopo due mandati da sindaco di Cassacco, trascorre quindici anni tra i banchi di Palazzo Oberdan, portando a casa una media di 7mila euro netti al mese. Attualmente è stato nominato dal presidente del consiglio regionale Franco Iacop, suo capo di gabinetto, e percepisce 105mila euro annui. Non soddisfatto, ha creato l'Associazione Culturale Ermes di Colloredo, alla cui presidenza ha messo l'amico ed ex sindaco di Treppo Grande e consigliere provinciale, Giorgano Menis (vedi in foto con Baiutti). Iscritta, non si capisce grazie a quale percorso, all'elenco dei beneficiari della Regione Fvg, l'associazione culturale Ermes di Colloredo, dal 2007 al 2014 ha ottenuto dal principale canale di finanziamento, contributi regionali pari ad oltre 500mila euro. Difficilissimo quasi impossibile ottenere una rendicontazione generale delle spese. A quanto sopra detto vanno aggiunti ulteriori finanziamenti europei.