**
  • Home > Gossip > ASSOCIOPOLI: 500MILA EURO AI COMPAGNI DI BAIUTTI
  • stampa articolo

    ASSOCIOPOLI: 500MILA EURO AI COMPAGNI DI BAIUTTI

    84t

    Rimborsopoli? Almeno in Friuli Venezia Giulia, non è stata nulla rispetto allo scandalo di dimensioni ben maggiore di "Associopoli". In sostanza, alcuni consiglieri regionali, hanno istituito o fatto istituire delle inutili associazioni culturali senza, fra l'altro, alcuno scopo socio-assistenziale. Tramite queste "associazioni culturali" a numero ristretto e chiuso, con presidente a vita, si sono garantiti ingenti finanziamenti per attività a carattere prevalentemente politico. Un modo, insomma, per mantenere vicina una certa cerchia di amici ed elettori del collegio. Associazioni che spaziano dall'organizzazione di mostre, a collaborazioni con amministrazioni comunali per gli eventi locali, stampe di cataloghi e libretti, fino ad organizzazioni di vere e proprie sagre con bande musicali e premiazioni di ogni tipo. Oltre ai finanziamenti ottenuti dai vari Comuni e dalle Fondazioni, la vera cassaforte arriva da mamma Regione Fvg. L'ex consigliere regionale socialista Giorgio Baiutti, dopo due mandati da sindaco di Cassacco, trascorre quindici anni tra i banchi di Palazzo Oberdan, portando a casa una media di 7mila euro netti al mese. Attualmente è stato nominato dal presidente del consiglio regionale Franco Iacop, suo capo di gabinetto, e percepisce 105mila euro annui. Non soddisfatto, ha creato l'Associazione Culturale Ermes di Colloredo, alla cui presidenza ha messo l'amico ed ex sindaco di Treppo Grande e consigliere provinciale, Giorgano Menis (vedi in foto con Baiutti). Iscritta, non si capisce grazie a quale percorso, all'elenco dei beneficiari della Regione Fvg, l'associazione culturale Ermes di Colloredo, dal 2007 al 2014 ha ottenuto dal principale canale di finanziamento, contributi regionali pari ad oltre 500mila euro. Difficilissimo quasi impossibile ottenere una rendicontazione generale delle spese. A quanto sopra detto vanno aggiunti ulteriori finanziamenti europei.

  • Commenti

  • Grazie anonimo2 ! vedi com'è facile fare un associazione culturale ? basta trovare uno scopo (cazzeggiare) e il gioco è fatto. Se troviamo altri proseliti (credo non sia difficile) ci facciamo sganciare un pò di soldi dalla regione dall'europa... etc. etc. e così possiamo organizzare una consulenza filosofica sulla tipologia di calice da usare in relazione al tajut da bere. Geniale , non ti pare ? Commento inviato il 14-06-2015 alle 10:28 da Anonimo
  • basta guardarli in foto per capire le loro avidità. Sono lupi affamati senza interesse verso chi è davanti, solo affari. Uno più vecchio e trascurato dell'altro .... poveri noi da chi siamo obbligati ad essere rappresentati! Commento inviato il 14-06-2015 alle 07:09 da Leti
  • ho chiesto perché le autorità giudiziarie non intervengono! mi han risposto che la Regione ha distaccato presso la Corte dei Conti, nei Tribunali e Procure 30 persone a disposizione a tempo pieno e provvede a tutte le necessità dei magistrati. Quindi come contropartita ... ... ... Commento inviato il 14-06-2015 alle 01:23 da Anonimo
  • MI ASSOCIO "AMICI DEL TAJUT", ANCHE SE SONO QUASI ASTEMIO, E POSSO FARE IL "CAZZEGGIATORE" E ALTRO PER COMLPETARE L'OPERA, E DO PURE IL PLAUSO ,ALL'INTERVENTO A SUTRIO DI "CASA PAUND ",AL "ALBERGO DIFFUSO PER POCHI INTIMI " DI MARSILIO & COMPANY ...... Commento inviato il 13-06-2015 alle 20:19 da anonimo 2
  • mai sazio con i soldi altrui, anzi con i soldi pubblici. Una vergogna, continua con emendamenti a far approvare articoli di legge regionale per finanziare gli amici più fedeli. La Regione ha abolito i controlli e le vecchie volpi si scatenano Commento inviato il 13-06-2015 alle 19:53 da Anonimo
  • Il Signore a destra è quello che pretendeva le dimissioni di Strassoldo? Commento inviato il 13-06-2015 alle 18:45 da Secutor
  • Si sa qualcosa della "La Grame",molto vicina a Violino? Commento inviato il 13-06-2015 alle 18:37 da anonimo.
  • Se facessimo un'associazione culturale amici del tajut ? .....c'è qualcuno che mi sostiene ? io faccio da presidente, mi servono alcuni cazzeggiatori per completare l'opera... Commento inviato il 13-06-2015 alle 18:25 da anonimo
  • Visto che la piramide al vertice è salda ,tastiamo le fondamenta e vediamo se crolla tutto. Commento inviato il 13-06-2015 alle 18:17 da Robinge
  • Vogliamo il rendiconto analitico dettagliato oltre alla dimostraione oggettiva delle finlità sociali. Commento inviato il 13-06-2015 alle 17:00 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ