**
  • Home > Documenti > AL FRATELLO DI MARSILIO UN CONTRIBUTO DI 220MILA EURO
  • stampa articolo

    AL FRATELLO DI MARSILIO UN CONTRIBUTO DI 220MILA EURO

    190A SCARICA PDF

    Con L.R. 2/2006 (art.8, commi 69-73) la Regione Fvg ha previsto di sostenere le società di gestione degli alberghi fiffusi con contributi in conto capitale. All'epoca dell'approvazione della legge regionale Enzo Marsilio (vedi foto santino elettorale) era assessore regionale alla montagna e Franco Iacop assessore regionale ai rapporti internazionali e comunitari. Anche il programma comunitario della Regione Fvg "POR FESR - 2007/2013" - Asse 4 Sviluppo Territoriale - Attività 4.2 a "Valorizzazione dell'albergo diffuso"- (vedi allegato Pdf e soffermati alla tabella evidenziata a pagina 88) prevede assegnazione di contributi europei per il consolidamento degli alberghi diffusi già esistenti, contributi importanti sugli immobili inclusi infissi, arredi ed impianti oltre ad interventi volti al recupero delle pertinenze e delle aree esterne. In molti casi sono stati realizzati in minuscoli stavoli delle vere e proprie regge con fondi pubblici, ricche di legno (la zona lo consente) e di marmi pregiati. Come è possibile notare (Allegato al decreto N.1369 del 13/7/2011), l'Albergo Diffuso Borgo Soandri per il progetto integrato percepisce 859.645,00 euro  di cui al "beneficiario finale" Alberto Marsilio (socio mobilificio e fratello di Enzo Marsilio) è riconosciuta una "spesa ammissibile" pari a 220.578,79 euro con un contributo di 110.289,00 euro, 27.020,90 in quota Ue, 57.901,93 in quota Stato e 25.366,56 euro in quota Regione Fvg. Strano caso il progetto GAST interamente finanziato al 100% dai fondi comunitari Italia Austria 2007/2013 che interessa gli alberghi diffusi di Sutrio e Sauris...ancora ccontributi. Il precedente sindaco di Sauris, Stefano Lucchini, molto vicino a Marsilio e Iacop, ha lavorato molto a favore della valorizzazione degli alberghi diffusi di Sutrio e Sauris. Secondo il suo successore, invece,  l'arch. Pietro Gremese, gli alberghi diffusi non portano ricchezza al territorio, i proprietari di immobili mettono a disposizione gli immobili per l'albergo diffuso, prendono un sacco di fondi europei e dopo dieci anni la struttura è senza vincoli e possono venderla o farne ciò che vogliono.

  • Commenti

  • son certi che la magistratura e la guardia di finanzia corre dietro ai polli e la corte dei conti è in vacanza Commento inviato il 01-06-2015 alle 16:13 da Anonimo
  • E come disse Andreotti che non si è mai fatto bigiare chi sa e non denuncia è correo e non è una parolaccia. Forse per questo a tutti è venuta la passione per il canto. ... Commento inviato il 01-06-2015 alle 11:01 da Robinge
  • http://www.consiglio.regione.fvg.it/pagine/comunicazione/comunicatistampa.asp?comunicatoStampaId=369758 Commento inviato il 01-06-2015 alle 09:16 da avonde
  • UDITE, UDITE, oggi conferenza stampa di Agnola e Marsilio su caso "incompatibilità diffusa", vediamo cosa ci vengono a raccontare, uno dirà che sapeva e che però non ha trovato sostituto e quindi non si è dimesso, l'altro dirà che non sapeva e che non lo aveva dichiarato e intanto anche lui ha continuato a fare il presidente. Due casi diversi, due trattamenti diversi??? Per me nessuno prenderà provvedimenti. Smetteranno di fare i presidenti e continueranno a fare i consiglieri regionali a 11.000 euro al mese così potranno continuare a votare di tutto e di più. Commento inviato il 01-06-2015 alle 08:08 da Rompino
  • Condivido in pieno il post di Livio. Viva MAURO TRAVANUT, pensatore libero, l'unico che non è caduto nel l'incantesimo della Circa romana Commento inviato il 31-05-2015 alle 21:29 da Daniela
  • ERA ORE CHE LA MAGISTRATURA E LA GUARDIA DI FINANZA FACCIANO UNA ACCURATA ISPEZIONE SULLA CASTA MARSILIESE SUTRIESE ,OLTRE ALL' ALBERGO DIFFUSO PURE SU FESTE VARIE ,MAGIA DEL LEGNO ECC. PRO LOCO E COLLABORATORI VARI CON LA SCUSANTE DEL "VOLONTARIATO "A PAGAMENTO ! Commento inviato il 31-05-2015 alle 19:06 da SUTRIO PULITA
  • azzz...ogni giorni si fa la luna e ogni giorno se ne impara una! Come fa la stampa di regime sulla vicenda CoopCa. Più si scava e più sale l'olezzo. Veramente anche lì si sapeva ma alla fine qualcuno "poteva non sapere". Meno male che i due "episodi" corrono su binari deversi...anche se sono state inventate le democristiane "convergenze parallele". Meno male che le due strade corrono parallele...povera Carnia! Commento inviato il 31-05-2015 alle 19:03 da lupopaziente
  • Bella foto, tre presidenti e una novellina. Fossimo al grande fratello salverei unicamente la novellina e manderei a casa i tre presidenti di Carnia Wekcom, Albergo Diffuso e Regione. Commento inviato il 31-05-2015 alle 18:15 da IO
  • Vedo la foto e mi viene da pensare... Massimo Peresson candidato con il PD (nella foto vicino alla Serracchiani), presidente di Carnia Welcom, quanti soldi ha preso quest'anno da mamme regione e dalla sua compagna di partito Debora Serracchiani??? Mi dicono quasi 200.000 euro!!! Mica vero??? Forse conviene iscriversi al PD e fare il presidente di qualche cosa! Commento inviato il 31-05-2015 alle 18:12 da Rompino
  • Per il PD tutto ok! No problem! Mazzolini a casa! Marsilio in regione per altri 20 anni!!! Questa è democrazia!!! Commento inviato il 31-05-2015 alle 18:04 da IO
  • Cara Presidente Serracchiani nel momento in cui Lei si e' presentata alle elezioni regionali, aveva suscitato grandi speranze. Purtroppo, le speranze si sono trasformate in una delusione ancor piu' grande. Le cause di tutto questo sono molteplici e sono da individuarsi principalmente nelle scelte dei collaboratori fatte da Lei con arrogante superficialita'. I fatti piu' recenti lo confermano, la salute dei suoi collaboratori non e' delle migliori e Lei lo puo' constatare, infatti, chi sta meglio, ha la rogna. E dire che nel Suo partito, come in tutti gli altri, esistono persone preparate e per bene. Mi viene in mente una su tutte che e' il DOTT. MAURO TRAVANUT, persona intelligente, preparata, colta ma soprattutto dotata di specchiata dirittura morale da Lei completamente dimenticato e addirittura osteggiata. Ora non ci resta che sperare che la Sua legislatura finisca presto. Tale speranza non e' soltanto delle persone moderate e di buon senso, ma anche di parte del Suo partito e tutto cio' dovrebbe farLa meditare. Commento inviato il 31-05-2015 alle 16:11 da Livio Tacchino
  • Un po' alla volta uscirà tutto. E dopo i parenti confudiamo si faccia chiarezza anche sugli amici più fedeli. Magari partendo dal Consorzio Carnia all'epoca di Marsilio assessore. Commento inviato il 31-05-2015 alle 15:04 da Anonimo
  • Condivido il punto di vista di Gremese. Se avessero dato un minimo contributo per l'ammodernamento ai possessori di appartamenti per locazioni turistiche, con il vincolo di destinazione degli stessi, avremmo avuto minori spese ed un incremento turistico non da poco. Ma abbiamo visto e continuiamo a vedere che con tutti i "guru" del Turismo passati in Regione la disastrosa situazione in cui si trova il turismo non solo in Carnia ma anche sulle nostre spiagge. Non si può continuare a sperperare il denaro pubblico in iniziative assurde ed ingiustificate. Un giorno o l'altro i nodi (come si vede) verranno al pettine e qualcuno dovrà pagare per gli sbagli che ha fatto. Non possono e non debbono passarla sempre liscia. Commento inviato il 31-05-2015 alle 12:44 da GG

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ