il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
MENTRE LA PROCURA APRE UN'IDAGINE, IL CAPO DELLO STATO NOMINA IL DIRETTORE DELLA CASA DI RIPOSO DI PALUZZA CAVALIERE DEL LAVORO

LA LEGA NORD METTE IN SOFFITTA RICCARDO RICCARDI

Improvvisamente è scomparsa Forza Italia dal panorama politico regionale. Il poco carisma della coordinatrice regionale, on. Sandra Savino, il profilo molto basso del vice coordinatore Massimo Blasoni, che ha cancellato dal suo profilo Fb qualunque foto o richiamo al partito e l'isolamento del capogruppo in consiglio regionale Riccardo Riccardi (vedi foto), hanno cancellato il ventennio di Silvio Berlusconi in Friuli Venezia Giulia. Tuttavia è molto raro che un politico si rassegni a cambiare stile di vita e torni a lavorare come qualunque mortale. Così, in questi giorni, Riccardo Riccardi ha incontrato alcuni consiglieri comunali e dirigenti del partito udinese, prospettando l'ipotesi di una sua candidatura alla guida della Regione Fvg, offrendo in cambio al leghista Piero Fontanini la corsa per Palazzo D'Aronco. Giunta la voce ai padani, una granda risata ha sommerso il consigliere regionale di Codroipo. Ogg, la Lega Nord, viene stimata tre volte più grande di Forza Italia e la popolarità del giovane deputato Massimiliano Fedriga ha raggiunto massimi storici.