**
  • Home > Gossip > MARSILIO RE DELLA CARNIA NOMINA LA SUA VECCHIA CORTE
  • stampa articolo

    MARSILIO RE DELLA CARNIA NOMINA LA SUA VECCHIA CORTE

    59e

    L'ex assessore alla montagna Enzo Marsilio continua con le sue crociate alla conquista di sedie e posti di potere in tutta la Carnia, infatti dopo aver preteso dalla governatrice Serracchiani (in foto con lui) la nomina di Lino Not come amministratore temporaneo della Comunità Montana della Carnia (in tutte le altre ex comunità è stato nominato un nuovo e definitivo amministratore), la nomina di Domenico Romano a presidente del BIM (per la quarta volta consecutiva), la nomina del pensionato Arrigo Macchin a presidente dei Boschi Carnici (nonostante la presenza di una norma nazionale, legge Madia, che stabilisce chiaramente le regole per i dipendenti pubblici i pensione e la loro nomina nei cda), l'occupazione di spazi Expo da parte di amici degli amici, l'elezione a presidente di Legno Servizi di Valentina Della Mea (sorella dell'ex collega di Enzo Marsilio, ossia Della Mea Sandro) e la nomina dell'attuale sindaco di Paluzza Massimo Mentil a presidente dell'Ater dell'Alto Friuli, ora il potente consigliere regionale di Sutrio, con il sostegno tattico di Giorgio Baiutti, punta dritto verso un nuovo traguardo: conquistare anche Euroleader e magari il Cosint. Si mormora che l'amministratore delegato temporaneo Lino Not consigliato dall'ex assessore alla montagna, facendo credere di avere il benestare di tutti i sindaci del territorio, intenda nominare a breve il nuovo presidente nella persona di Claudio Cescutti, noto professionista locale e uomo vicinissimo a Marsilio, ma non basta, sembrerebbe infatti che nel cda di Euroleader sia stato riservato un posticino anche al fido segretario di Marsilio, l'instancabile Sandro Del Moro.

  • Commenti

  • Caro "Io" i cjarsons della carnia ,i quali potrai assaggiare all 'expo puoi assaggiarli anche all'osteria da alvise,la quale si troverá all 'Expo grazie alla qualitá e non grazie a Marsilio,informarsi prima di parlare Commento inviato il 17-05-2015 alle 12:17 da Filippo Della Pietra
  • E vediamo cosa nasce alla assemblea dei soci secab molti traffici e caccia alle deleghe Commento inviato il 16-05-2015 alle 19:58 da anonimo
  • Heilà gente, ieri mentre ero in giro per la Carnia un amico mi ha riferito che il Consorzio Boschi Carnici, ultimamente oltre ad occuparsi di ristorazione ed attività alberghiere, si sta dedicando al mondo della cultura e dell'arte. Mi hanno riferito infatti che ultimamente il Consorzio (che per chiudere il proprio bilancio deve chiedere dalla regione e dalla comunità montana alcune centinaia di migliaia di euro) ha acquistato diversi quadri. Se è vero quello che mi hanno raccontato, si potrebbe saper di chi erano questi quadri e quanto sono stati pagati??? IO attendo con pazienza una risposta, grazie. Commento inviato il 16-05-2015 alle 12:06 da IO
  • A proposito di sprechi, avete mai visto in che stato si ritrova il tanto voluto impianto di imbottigliamento latte realizzato (ma mai completato) posto a nord di Tolmezzo? Anche questo un regalo di NOT e MARSILIO alla comunità CARNICA. Dicono che all'interno ci sono i macchinari che vanno già da ruggine e se guardate bene dopo più di dieci anni di lavori e una pacca di soldi spesi, ora è li in completo stato di abbandono. Grande lungimiranza, grandi POLITICI!!! Commento inviato il 16-05-2015 alle 11:56 da volperossa
  • Pensate che il consigliere REGIONALE è anche presidente della società dell'albergo diffuso di Sutrio!!! E la società prende ogni anno diverse decine di migliaia di contributo dalla REGIONE!!! MA LA SERRA COSA DICE DI TUTTO CIO'??? UN BEL NULLA. Anzi un mese fa c'era una foto sul messaggero veneto di lei assieme al consigliere regionale nonchè presidente dell'albergo diffuso durante un incontro fatto con tutti i referenti degli alberghi diffusi della regione... ma gli altri referenti giù dal palco a differenza di Marsilio. Commento inviato il 16-05-2015 alle 11:50 da volperossa
  • L'uomo dello spreco: Impianto di trattamento RSU di Madonna del Sasso Villasantina: rifatto dal 2004, Direttore lavori ing. G. Valle. Mai entrato in funzione e mai Collaudato si parla di vecchi 4 miliardi. Si continua a portare le scovazze a Udine. Con il bene placido degli ambientalisti. Penso ed arriveremo Stop a Contributi! Questo è il serbatoio dei voti! E vanno sempre a determinate persone! Commento inviato il 16-05-2015 alle 08:22 da Darius
  • se la Carni sta morendo è causa di questi opportunisti Commento inviato il 15-05-2015 alle 21:22 da Anonimo
  • ...vi siete dimenticati del palafreniere.. Commento inviato il 15-05-2015 alle 18:35 da lupopaziente
  • ..dalla faccia schifata della petulante capitolina sembra che il Marsilio abbia sparato una cazzata...ma di quelle serie! Commento inviato il 15-05-2015 alle 18:35 da lupopaziente
  • Se la Carnia sta morendo ci sarà pur un motivo! Sono proprio questi modi di operare e di gestire il potere la causa del suo degrado socio economico e culturale. Purtroppo i carnici si sono perfettamente adeguati al sistema, perdendo così anche la loro dignità! Commento inviato il 15-05-2015 alle 15:46 da Anonimo
  • Ma la Serracchiani che spesso è in Carnia e soprattutto nella Valle del But, dato che è l'assessore alla montagna, cosa pensa di tutto ciò??? NOT, MARSILIO, MENTIL, ROMANO, DELLA MEA, MACCHIN E L'INSTANCABILE DEL MORO!!!??? IL NUOVO CHE AVANZA?! NO AI DOPPI INCARICHI?! LARGIO AI GIOVANI?! QUALCUNO DIREBBE DIO SALVI IL RE... IO DIREI DIO SALVI LA MONTAGNA!!! Commento inviato il 15-05-2015 alle 15:02 da IO
  • Marsilio RE della Carnia... non esageriamo... un vero RE non porterebbe mai alla fame i suoi cittadini. A proposito di fame, mi piacerebbe sapere chi proponeva e vendeva i cjarsons all'EXPO. Commento inviato il 15-05-2015 alle 14:56 da IO
  • POVERA CARNIA IN CHE MANI !!! Commento inviato il 15-05-2015 alle 11:42 da DARIO ZEARO

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ