**
  • Home > Documenti > IMBARAZZANTE UNIVERSITA' FRIULANA
  • stampa articolo

    IMBARAZZANTE UNIVERSITA' FRIULANA

    16Q

    E' trascorso un anno dal consiglio di dipartimento (vedi foto) in cui il direttore Gaetano Russo tenta, invano, di far passare la proposta di un bando per un posto di ricercatore. Nel frattempo, nascono mille problemi perchè si mormora che due ricercatrici attualmente in forza all'Università dovrebbero passare di ruolo e diventare professoresse associate. Problemi di baronia e parentela infangano il buon nome del dipartimento. Partono lettere anonime ed esposti. Il professor Trovarelli si dimette, la professoressa Gennaro lotta per acquisire la delibera dell'assemblea, il professor Sandro Fabbro si ritrova con la promozione tanto attesa bruciata dai veleni e dalle giovani ambizioni. Intanto una precaria, Margherita Pauletta vince la schedina e con i soldi destinati alla promozione di Fabbro si ritrova in procinto di diventare ricercatrice. La prof. Paola Gennaro, classe 1949, iscritta ad architettura a Venezia negli anni in cui il Politecnico di Milano era occupato (1969) e laureatasi nel 1975 non ha parole. Lei che da sempre ha vissuto l'Università udinese con tutte le battaglie che hanno contraddistinto l'ateneo friulano si trova vittima e spettarice dell'arrivo delle Forze dell'Ordine ai Rizzi. Ma alla luce di quanto sopra, su cosa indagheranno i carabinieri?

  • Commenti

  • Se è così bravo il prof. Fabbro sarà sicuramente chiamato in qualche grande e prestigiosa università, non sono necessarie le barricate. Commento inviato il 09-05-2015 alle 06:54 da Anonimo
  • Ma cosa aspetta la magistratura a entrare nel merito e fare chiarezza sulle tante irregolarità (falsi nelle verbalizzazioni, arroganze, ricatti, epurazioni, episodi scandalosi di nepotismo, ecc.) commesse in quel dipartimento da troppi anni? Commento inviato il 09-05-2015 alle 00:07 da Anonimo
  • Ostrega, diabolico questo russo. Commento inviato il 08-05-2015 alle 17:33 da Anonimo
  • la grande università del friuli! Commento inviato il 08-05-2015 alle 09:09 da cividale
  • Non vi sfiora il dubbio che se sono stati chiamati i carabinieri ci fosse un problema un po' più serio, magari rilevante sul piano penale? Commento inviato il 08-05-2015 alle 06:35 da Anonimo
  • Meglio un ricercatore in più che un ordinario un ordinario. Commento inviato il 07-05-2015 alle 21:42 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ