**
  • Home > Documenti > IL TRENO DELLA CASTA: LA MAIL DI MAGDA ULIANA
  • stampa articolo

    IL TRENO DELLA CASTA: LA MAIL DI MAGDA ULIANA

    172A SCARICA PDF

    Da quando è apparsa la notizia dell'interessamento del dirigente regionale delle infrastrutture Magda Uliana alla composizione del treno in occasione della trasferta dei suoi dipendenti, numerose lobby hanno cercato di far tenere la notizia sotto banco. Sono squillati i cellulari di giornalisti, consiglieri regionali e persino deputati con un unico messaggio: "minimizzare l'accaduto prima che Debora Serracchiani prenda provvedimanti con le responsabili". Nella foto del post, come nell'allegato (apri e leggi Pdf) documento, abbiamo pubblicato una mail del 14 aprile firmata da Magda Uliana e indirizzata a tutti i dipendenti Dc Infrastr. Mobil. Pian. Terr. Lav. Pub. con oggetto: "Incontro 20 aprile 2015 - indicazione per treni". Ma da quando un direttore centrale si attiva in prima persona a tal punto da scrivere a tutti i suoi sottoposti fornendo indicazioni dettagliate sul viaggio e mezzo di trasporto? Come già pubblicato precedentemente il 17 aprile verrà pubblicata la mail dello scandalo in cui si comunica che su indicazione della dott.ssa Uliana "si è provveduto ad ampliare la capienza del treno regionale veloce 6006 che parte da Trieste". Nel silenzio della giunta e del consiglio su questa imbarazzante vicenda, da oggi tutti i dipendenti della Regione Fvg si sentiranno in diritto di telefonare alla dott.ssa Magda Uliana per ricevere consigli utili su traffico e viabilità.

  • Commenti

  • l'ordine di Debora è minimizzare sempre. La Regione ha nascosto e ora pure minimizza l'avvenuta restituzione di 70 milioni di euro che Europea aveva messo a disposizione alla nostra Regione con il POR FESR 2007 2013. Commento inviato il 25-04-2015 alle 21:42 da Anonimo
  • un funzionario pubblico non deve dir menzogne, è pagato con soldi pubblici! come principio, quando ci si accorge che nasconde la verità, dovrebbe venir cacciato Commento inviato il 25-04-2015 alle 20:42 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ