il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

MOSSENTA FRANTUMA LA CREDIBILITA' DEL PD FRIULANO

Ecco la determina (clicca su foto per ingrandire l'immagine) con cui il sindaco renziano del Pd, Enrico Mossenta, si aumenta lo stipendio del 35% dopo il rinvio a giudizio per turbativa d'asta. I cittadini di Pradamano sono increduli e anche la parte bersaniana del Pd di Pradamano è in forte imbarazzo. Annamaria Menosso, ricorda come il partito fu rigoroso nei suoi confronti prima ancora di ricevere un avviso di garanzia (mai arrivato) per il solo dubbio dei rimborsi elettorali regionali. Pitassi dovette sentirsi dare del "vecchio politico" dai giovani rampanti Mossenta e Zorzini, sostenuti dall'on. Paolo Coppola. Oggi il Pd fa orecchie da mercante. Il presidente regionale del Pd, Salvatore Spitaleri, dopo aver garantito, anche via sms, la sua presenza ad una trasmissione televisiva del Perbenista su Free, "tira pacco" e non si presenta davanti alle telecamere. L'incolpevole Enzo Martines, perde i nervi a dover difindere da civatiano, un sindaco renziano rinviato a giudizio per turbativa d'asta. Silenzio totale anche da parte del presidente regionale di Confcooperative Franco Bosio; ricordiamo che Mossenta è presidente di Federsolidarietà (coop sociali) della Provincia di Udine. Insomma è il primo caso in Italia in cui un sindaco renziano rinviato a giudizio non solo non si dimette ma si aumenta lo stipendio avendo perso le entrate finite sotto la lente di ingrandimento della giustizia.