il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

FRIULI NEL MONDO: ALTRO CHE AUTONOMISTI, SERVE DEBORA

Formalmente scaduto consiglio e presidente dell'Ente Friuli nel Mondo, l'assemblea dei soci ha fatto l'ennesima fumata nera. Non si è trovato il successore di Pittaro (vedi foto) e i soci hanno deliberato di riconvocare l'assemblea per modificare lo statuto e conseguentemente eleggere le nuove cariche sociali. Il tutto, rigorosamente entro il prossimo autunno. Assenti le province di Gorizia e Pordenone, in gran lustro la Provincia di Udine e la Fondazione Crup. Preso atto che a breve non rimarrà più traccia istituzionale delle Province, saranno sostituite nell'elenco degli attori con la Regione Fvg e qualche associazione economica di categoria: si pensa a Confindustria Udine. Insomma chi ha la cassaforte ha ragione e la cassaforte, si sa, è della Regione Fvg. Così, dopo aver istituito la Festa della Patria del Friuli, alla faccia degli autonomisti e dei friulanisti, sarà la romana Debora a nominare anche il successore di Pittaro.