il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

FVG STRADE: LA SUPER POLTRONA DIVENTA VOLONTARIATO

L'intreccio fra politica e buona amministrazione, rende il rinnovo del vertici di Fvg Strade sempre più complesso. Da una parte la politica spinge i propri nomi e, a Maurizio Ionico (vedi foto) la prospettiva di restare segregato sui binari di Cividale non piace per nulla. Dall'altra, la Governatrice Serracchiani, sa che dopo il caso Lupi su infrastrutture e poltrone non si scherza e guarda alle norme più "utili" alla Regione. All'art.4 comma 4 del decreto legge 6 luglio 2012 n.95 convertito con modificazioni della legge 7 agosto 2012 n.135 si prevede che i dipendenti regionali chiamati a far parte di organi collegiali di società controllate in virtù del principio di onnicomprensività della retribuzione svolgano l'incarico senza alcuna retribuzione. Si parla più precisamente di dipendenti dell'amministrazione titolare della partecipazione. Insomma, se oggi l'amministratore delegato di Fvg Strade Spa, porta a casa 75mila euro, il prossimo, se dipendente regionale, potrebbe arrivare a farlo a costo zero.