il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
FRA QUALCHE ORA I PRIMI NOMI ECCELLENTI DELL'INCHIESTA COVID-VIP

NON ABBIATE PAURA: DENUNCIATE GLI ILLECITI PUBBLICI

In una strategia anti corruzzione conta la collaborazione dei dipendenti pubblici. Non dei direttori generali ovviamente ma di tutto quel personale che si fa il culo dalla mattina alla sera per poco più di mille euro netti al mese. Il decalogo previsto da Cantone prevede quindi che sia "incoraggiato colui che denuncia gli illeciti di cui viene a conoscenza nell'ambito del suo rapporto di lavoro". Ma la società pubblica dovrà garantirgli non solo la riservatezza dell'identità ma anche ogni contatto successivo alla segnalazione. Vi dovrà essere adeguata pubblicità, all'interno della società e all'esterno, e dovrà essere pubblicato sul sito web della società. Altro punto essenziale è la programmazione della rotazione e dei cambi dei dirigenti. Appare quanto mai inopportuno, ad esempio, mantenere direttori generali per decenni o incappati in guai giudiziari. Per questo sono previsti una serie di divieti: nessun incarico a chi ha condanne per reati contro la pubblica amministrazione, o è componente di un organo politico nazionale. Rigido e dettagliato il capitolo delle incompatibilità per gli amministratori e i dirigenti delle società pubbliche. Divieto di assunzione per i dipendenti pubblici che negli ultimi tre anni abbiano esercitato poteri autoritativi o negoziali per pubbliche amministrazioni.

Ricordatevi: Se siete pubblici dipendneti, non abbiate paura dei Vostri superiori e se ravvedete qualunque tipo di illecito, oltre a continuare a segnalarlo alla nostra redazione, cosa ancora più importante, inviate una mail a:

WHISTLEBLOWING@ANTICORRUZIONE.IT

Per legge alla Vostra denuncia sarà garantito l'anonimato.