**
  • Home > Documenti > MANAGER PRIVATO NEL CERCHIO MAGICO DELLA SANITA' REGIONALE
  • stampa articolo

    MANAGER PRIVATO NEL CERCHIO MAGICO DELLA SANITA' REGIONALE

    164A

    Manca solo il timbro ultimo dell'istituzione regionale per la formalizzazione a tutti gli effetti della cessione da Universiis soc coop a Sanatorio Triestino Spa del ramo di azienda "Rsa Casa Verde". Trentotto posti di assistenza per anziani in regime di Rsa sono quindi destinati a "migrare", e i letti con gli anziani sopra, da Servola a via Rossetti. Il che ha portato da un lato un paio di sigle di rappresentanza del comparto sanità, Anaste e Fenaspa, ad evocare in altrettante lettere alla Regione gli estremi della "compravendita di posti accreditati" e dall'altro Glauco Rigo (titolare della Casa Verde srl) che intanto ha avviato una serie di lavori per la messa in regola della struttura di Servola, a diffidare la Regione stessa a concedere il placet all'operazione nelle more di una causa ancora pendente a Roma. Amministratore delegato del Sanatorio Triestino ci risulta essere il dott. Salvatore Guarneri (vedi foto), che grazie ad un accordo con i vertici di Pineta del Carso è stato eletto alcuni mesi fa, presidente dell' Aiop Fvg, Associazione italiana ospedalità privata. Eppure lo stesso Salvatore Guarneri, è direttore generale dell'Asp La Quiete di Udine, presieduta dall'on. Gabriele Renzulli, che vanta da marzo del 2014 un notevole accreditamento di posti letto come rsa. In virtù di tale incarico nel "pubblico", sempre Salvatore Guarneri oltre ad essere da un lato presidente dell'Aiop, è anche revisore dei conti di Federsanità Anci Fvg, presieduta dall'intramontabile Pino Napoli.

  • Commenti

  • Il potente Guarneri è direttore generale della Quiete. Ma con tutti questi incarichi extra come può svolgere bene il suo lavoro per il quale è pagato adeguatamente? Quante ore è presente alla Quiete? O vale il principio (al quale non ci credo) che un dirigente può dirigere bene anche stando a casa? Perbenista hai dimenticato di dire che è anche presidente della ricca Fondazione Villa Russiz di Capriva, nominato da Serracchiani. Commento inviato il 25-03-2015 alle 11:22 da Auri sacra fames
  • Forse solo una persona che sa' fare bene il suo lavoro. Molto rare di questi tempi. D'altronde i risultati sono visibili a chi li vuole vedere. Basta consultare i bilanci che sono alla portata di tutti. Commento inviato il 24-03-2015 alle 13:58 da anonimo
  • Ma quello che stupisce di più e' che il presidente nonché vicesegretario del PD di questa regione faccia finta di nulla ! Amici degli amici ? Commento inviato il 23-03-2015 alle 21:33 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ