il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

D'ANTONI INCOMPATIBILE PER LA PRESIDENZA ASP MORO

Ennesima grana per i Riccardi's Boys. Dopo la lunga serie di incidenti di percorsi su nomine, incompatibilità ed aspettative non aspettate, adesso sembra spuntare un altro grosso inconveniente. Secondo il decreto legislativo 8 aprile 2013 n°39, denominato Decreto Monti, all'art.7 viene fatto divieto per un anno a chi è stato assessore in un comune con più di 15mila abitanti di ricoprire incarichi presso le pubbliche amministrazioni e presso gli enti privati in controllo pubblico (vedi Pdf allegato). Ragione per cui Andrea D'Antoni (vedi foto), assessore al Comune di Codroipo della giunta Marchetti, non potrà divenire per un anno il successore del presidente uscente dell'Asp Moro, Thierry Snaidero. Se questa notizia, come riteniamo, dovesse rivelarsi esatta, ci chiedamo se dietro l'indicazione di D'Antoni vi sia stata ignoranza o malafede. Entrambe le ipotesi sarebbero ugualmente imbarazzanti.