il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

REGIONE FVG: IN TRE COSTANO QUASI UN MILIARDO DI LIRE

"Avviso al pubblico per l'assunzione con contratto nazionale di lavoro giornalistico ai sensi dell'art.42 della legge regionale 31 agosto 1981, n.53 e successive modificazioni ed integrazioni, a tempo determinato, per la durata di due anni, eventualmente prorogabile per un ulteriore anno, di un'unità nella categoria C - redattore ordinario - per le esigenze dell'Amministrazione regionale e dell'agenzia quotidiana di stampa Regione Cronache: sostituzione componente della Cmmissione valutatrice". Su questa base e con questo cappello, il 9 febbraio 2015 il dott. Roberto Micalli, dipendente regionale con qualifica di caporedattore dell'Ufficio stampa e pubbliche relazioni, comunica (leggi allegato Pdf) ai sensi dell'art.51 cpc, la sua volontà di astenersi dai lavori della Commissione valutatrice di cui è stato nominato Presidente. L'art. 51 fa riferimento ad eventuali incompatibilità di vario genere per questioni di interessi, parentela o altre grave ragioni di convenienza. Chi mai avranno appreso a distanza di mesi dal bando e dalla nomina della commissione valutarice che ambisce a tale incarico? E così il direttore generale Roberto Finardi (stipendio tabellare 150mila euro annui), nomina al posto del dott. Roberto Micalli (120mila euro annui lordi), il dott. Mauro Vigini (137mila euro annui), dipendente regionale appartenente alla categoria dirigenziale, con incarico di direttore centrale responsabile della trasarenza e della prevenzione della corruzione dell'amministrazione regionale, già segretario generale del consiglio regionale.