**
  • Home > Documenti > IL PRESIDENTE PAOLO VIDALI E LA BANDA DI YOGI
  • stampa articolo

    IL PRESIDENTE PAOLO VIDALI E LA BANDA DI YOGI

    153A

    Impossibile da riceverne copia, persino per i consiglieri comunali dell'opposizione, a Palazzo d'Aronco, finalmente siamo riusciti ad avere il curriculum depositato dal neo presidente della Fondazione del Teatro Giovanni da Udine, Paolo Vidali (vedi foto). Non è in formato europeo, non segue le procedure classiche richieste da qualunque ente pubblico o privato. Di lui poche notizie. Si apprende che risiede tuttora a Roma dal 1970 dove "ha ricoperto ruoli diversi all'interno della produzione audiovisiva e questo lo mette nella condizione di conoscere i vari aspetti della pre-produzione, della produzione e della post produzione di film e documentari". Si apprende poi, testualmente "dal 2007 è direttore del Fondo Audiovisivo Fvg. Il Fondo ha tre dipendenti". "Dal 1999 al 2005 è stato membro del cda di Doclab srl (5 dipendenti); dal 1988 al 1993 ha diretto la Film VideoImmagines Sas, società formata da due persone". "Ha partecipato dal 1974 al 1980 alla realizzazione di una dozzina di film nella duplice veste di sceneggiatore e di collaboratore alla regia, fra i vari titoli: L'Infermiera; Io zombo, tu zombi, lei zomba; I figli non si toccano; Tutta da scoprire". Dato ad oggi ai più sconosciuto, "dal 1980 al 1993 è stato autore e direttore di doppiaggio di film e telefilm fra cui Archie Bunker place, Maude, Bianca e Bernie nella terra dei canguri, Dinosauri e sessanta puntate de La Banda di Yogi".

  • Commenti

  • immagino che "Tutta da scoprire" sia un famoso documentario sulla Regione FVG...ricca di tesori e di paesaggi...tutti da scoprire...APPUNTO !!!...ahahahahahahahah...... Commento inviato il 27-02-2015 alle 15:22 da un lettore...

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ