**
  • Home > Gossip > BORTOLOTTI: PERICOLOSI CANALI TELEVISIVI MUSSULMANI
  • stampa articolo

    BORTOLOTTI: PERICOLOSI CANALI TELEVISIVI MUSSULMANI

    65b

    Già noto come il primo sindaco a emanare un'ordinanza anti burqa negli anni in cui era sindaco di Azzano X, il leghista Enzo Bortolotti (vedi foto), nel corso del Perbenista Talk Show, racconta un'aneddoto destinato a fare parlare per la gravità dei fatti. Bortolotti durante la registrazione della puntata televisiva, che andrà in onda domani sera alle ore 21 su Free (oltre che in web - VEDI VIDEO ALLEGATO), ha raccontato di aver appreso da una stimata insegnante delle medie di Azzano X, che interrogata la classe sulla strage di Parigi, quasi messun ragazzo italiano era preparato sull'argomento. Al contrario, un paio di bambini mussulmani, hanno dimostrato una preparazione di gran lunga maggiore. Questi ragazzi, successivamente, hanno spiegato all'insegnante di seguire con interesse un canale televisivo mussulmano che spesso manda in onda esecuzioni capitali. Appare evidente - ha commentato lo stesso Bortolotti - l'inquietante modello educativo con cui vengono fatti crescere certi ragazzi mussulmani.

  • Commenti

  • Questa è la prova lampante che bisogna cacciarli via tutti dall' Italia,...... senza se e senza ma, con le buone o con le cattive!!!! Se poi si vuole eccedere nello zelo, cacciamo via anche tutti i falsi-buonisti e zecche rosse che li difendono . Commento inviato il 20-02-2015 alle 00:09 da Patrick di Majan
  • fosse vero... bisogna subito avviare un'indagine per togliere la patri potesta' ai genitori! Ma siccome siamo un Paese poco serio... i servizi sociali nn vogliono rogne mussulmane o rom! Meglio accanirsi contro gli italiani...!! PA marcia! Commento inviato il 19-02-2015 alle 19:41 da al di codroipo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ