**
  • Home > Documenti > SANICADIE: IL BUSINESS FANTASMA DELL'EUROREGIONE
  • stampa articolo

    SANICADIE: IL BUSINESS FANTASMA DELL'EUROREGIONE

    83s

    ATTENZIONE: L'inchiesta che si apre oggi tocca dal vivo argomenti importantissimi come le partecipate regionali, la sanità regionale e l'utilizzo dei fondi europei nei vari progetti interreg. Vi chiediamo pertanto la massima concentrazione e collaborazione. Laddove qualcuno abbia delle correzioni o precisazioni da apportare saremo lieti di provvedere immediatamente.

    SANICADEMIA (vedi sito) è un Gruppo di interesse Economico (GEIE) delle tre regioni Friuli Venezia Giulia, Veneto e Carinzia. E' altresì denominata Accademia Internazionale per la formazione dei professionisti della salute. L'amministratore delegato è nominato dai membri del GEIE in cui sono rappresentate pariteticamente tutte le regioni. Vi è anche un Comitato esecutivo composto "da esperti e rappresentanti della sanità" e un comitato scientifico.

    Presidente è il dott. Claudio Pandullo, ordine dei medici (FRIULI VENEZIA GIULIA); Vice presidente dott. Luigi Cazzola (Veneto); Amministratore delegato Dir. Mag. Karl Wulz. Fanno parte del comitato esecutivo, ad oggi, come esperti in sanità: dott. Claudio Pandullo, dott.ssa Lucia Crapesi, dott.ssa Michela Gasparutti e il prof. Alessandro Faganel peril Friuli Venezia Giulia. Dott. Domenico Mantoan, dott. Massimo Mirandola e dott. Luigi Cazzola per il Veneto. Fanno aprte del comitato scientifico il veneto prof. Umberto Bertazzoni, il friulano prof. Silvio Brusaferro, il carinziano Herbert Janig.

    SANICADEMIA GEIE con sede a Villacco, da quanto ci confermano in Regione Fvg, è una partecipata costituita nel 2006 su idea della Regione Fvg, fra la stessa, la Regione Veneto e il Land Carinzia. Per questo la sede in Friuli Venezia Giulia come in Veneto è presso palazzi delle Regioni. A Trieste in Riva N. Sauro 8, a Venezia a Palazzo Cavalli Franchetti. L'accademia è uno strumento per partecipare a progetti internazionali di formazione. Tuttavia non è possibile verificare presso nessun sito, quanti e quali corsi, esattamente ha organizzato, quanto sono durati, quanti e quali professionisti della salute ha formato e che risultati tangibili ha prodotto. Appare essere un conteniitore virtuale vuoto che ha il potere di far confondere nel mare dei finanziamenti i fondi europei, arricchendo consulenti vari. Presidente per anni è stato Roberto Panizzo, fra i guru dell'Accademia, e da vari anni in comitato esecutivo, in rappresentanza della Regione Fvg, fra gli esperti della sanità compare Michela Gasparutti, storica ed attuale segretaria personale dell'ex governatore Renzo Tondo. Anche in questo caso in nessun sito della Regione Fvg nè del Veneto appare quanto percepiscono i vari componenti, sebbene SANICADEMIA venga inquadrata come partecipata regionale. I compensi vengono stabiliti direttamente dall'assemblea di Sanicadie, ma poichè la sede è in Carinzia, ci dicono solerti dirigenti regionali Fvg, i dati non sono facilmente reperibili.

    (FINE PRIMA PARTE)

  • Commenti

  • Michela, Michela, con questo incarico non avresti potuto diventare consigliere regionale. La sinistra di aveva messo una buccia di banana. Per la sete di potere non ti sei mai accorta. Commento inviato il 15-02-2015 alle 10:28 da Anonimo
  • e' evidente che in Regione non esistono i controlli: prova sono gli scandali delle truffe nelle cooperative e nelle partecipate Commento inviato il 13-02-2015 alle 21:28 da Anonimo
  • l'OMERTA' di tutti i consiglieri regionali e assessori alla Sanità deve FINIRE! spreco vergognoso di denaro pubblico! Commento inviato il 13-02-2015 alle 11:58 da ex
  • Il 27/10/2013 - LA PARTECIPATA REGIONALE IMBOSCATA ALL'ESTERO E' stata per cinque anni capo segreteria del Presidente della giunta regionale Renzo Tondo; successivamente si è candidata nella lista civica dell'ex governatore ma non è stata eletta; oggi è capo segreteria in consiglio regionale del gruppo misto. Ad oggi, digitando su Google la parola SANICADEMIA appare il Geie con sede a Villaco e partecipato dalla Regione Fvg. Tuttavia autorevoli dirigenti regionali affermano di non essere a corrente dell'esistenza di questa partecipata regionale. Sembrerebbe impossibile ma l'intramontabile Michela Gasparutti è ancora oggi membro del Comitato esecutivo in rappresentanza della Regione Friuli Venezia Giulia. Per molti anni è stato Presidente di Sanicademia, il dott. Roberto Panizzo, ma presumibilmente per una svista ( chiamiamola in questo modo), SANICADEMIA non è mai stata inserita nell'elenco delle partecipate regionali. Costi, dati alla mano, sono stati sostenuti dalla Regione Fvg per gestione, missioni a Villaco, attività varie, tuttavia non si comprende come mai gli uffici della Regione e la Corte dei Conti non si siano mai accorti della sua esistenza. Sarebbe, a dir poco, strano che, dal registro delle partecipate della Regione Fvg sia stata omessa Sanicademia Geie anche se dalla data della sua costituzione, gestisce, per conto della Regione, parecchi fondi comunitari. Un tempo esistevano i controlli ma ora questo termine sembrerebbe scomparso dl vocabolario dei nostri amministratori. E adesso? Son passati quindici mesi dalla denuncia e nulla è cambiato, si tengono stretta stretta la poltrona VISITA CON ATTENZIONE IL SITO: http://www.sanicademia.eu/index.php?lang=it Commento inviato il 12-02-2015 alle 21:47 da Anonimo
  • un tempo esisteva la Corte dei Conti, evidentemente i magistrati sono in vacanza con le gite organizzate dal Circolo regionale ..... Commento inviato il 12-02-2015 alle 21:29 da Anonimo
  • in Regione destra e sinistra vanno a braccetto, importante fottere la gente! Commento inviato il 12-02-2015 alle 20:47 da Anonimo
  • Alla faccia della trasparenza !!!! Commento inviato il 12-02-2015 alle 18:02 da anonimo
  • spero che la Troika EU arrivi al piu' presto in questo Paese perche' vedo che la politica nn ce la fa a riformare niente! Il modo di fare all'italiana (e alla greca e alla portoghese e alla spagnola... e a mezza francia... insomma i terroni dell'EU) nn si riuscira' mai ad estirpare... e' nel dna di questa parte d'europa rubare e fottere il prossimo! Soprattutto se sia hanno posizioni apicali! Altro che problema Euro... qui c'e' il problema sperperi e ruberie nella PA marcia! Commento inviato il 12-02-2015 alle 16:02 da al di codroipo
  • Chi conosce questi personaggi sa che oltre a essere dei grandi mangioni nessuno di loro capisce un cazzo di sanità! Commento inviato il 12-02-2015 alle 02:59 da pipì
  • chi è chiara iacumin? Commento inviato il 11-02-2015 alle 19:57 da piripin
  • progetto, con un finanziamento ammesso di 707.315,43 euro, per "Formazione ed aggiornamento transfrontaliero ed interregionale in ambito sanitario - Inizio delle attività previsto al 01.07.2008" (Delibera di Giunta FVG 2143 del 2008). Commento inviato il 11-02-2015 alle 19:27 da Ciccì
  • la sede è l'ospedale di villaco Commento inviato il 11-02-2015 alle 19:23 da Bittì
  • a quando la seconda parte di questa mangiatoia? Commento inviato il 11-02-2015 alle 19:06 da anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ