**
  • Home > Gossip > NASCE TELEFRULLA IN NOME DELL'ART.21
  • stampa articolo

    NASCE TELEFRULLA IN NOME DELL'ART.21

    68t

    ...secondo voi cosa potrà mai raccontare di imparziale Udinese Channel sulla tante vicende legate allo Stadio Friuli e alla squadra di calcio di Paron Pozzo e del Presidente Soldati, oppure la nuova gestione di Telefriuli sui giochi di potere dei grossi industriali friulani? che indipendenza dalla politica possono avere delle emittenti locali che in questi giorni si sono viste finanziare dalla pubblica amministrazione una media di 230mila euro cadauna? quanti e quali sono gli enti pubblici e le categorie economiche che in tempi di crisi continuano a fare pubblicità sulle emittenti locali e con quali risultati concreti? perchè la politica e il mondo economico non si sforzano per sistemare i tanti giornalisti precari o disoccupati e invece si preoccupano solo dello stato di salute personale dei signori editori? Ma, soprattutto, esiste la libertà di pensiero e di parola, c'è spazio per la satira e viene applicato l'articolo 21 della Costituzione che troppi volutamente dimenticano o trascurano ("Tutti hanno il diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure") ?

  • Commenti

  • Manifesto anche io liberamente il mio pensiero e pongo una domanda a Walter Rizzetto dimessosi dai 5 stelle. Ti tieni l'intero emolumento oppure lo giri come fanno i 5 stelle e ti tieni i 2500 euri ? Dal web giornali on line: "Noi vogliamo cambiare l'Italia e farlo con coerenza e responsabilità. Il M5s è nato per cambiare le cose e per questo oggi abbiamo rassegnato le dimissioni dal gruppo M5s. Siamo un cantiere aperto". Con queste parole, Mara Mucci in conferenza stampa alla Camera motiva l'abbandono del movimento da parte di 10 parlamentari, nove deputati e un senatore. Si tratta, oltre che della stessa Mucci, dei dissidenti 'storici' di M5S: i deputati Tancredi Turco, Walter Rizzetto, Aris Prodani, Samuele Segoni, Eleonora Bechis, Marco Baldassarre, Sebastiano Barbanti, Gessica Rostellato, e il senatore Francesco Molinari. Commento inviato il 27-01-2015 alle 11:12 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ