il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

ZANIN - CARLANTONI: TENORI STONATI MA BEN PAGATI

Molto spesso i politici quando parlano emettono un sacco di aria senza dire nulla di concreto e comprensibile, una sorta di tenori della pubblica amministrazione. Al primo posto di un'eventuale classifica troviamo i "tre tenori" (vedi foto) perennemente in fascia tricolore: Pier Mauro Zanin, sindaco di Talmassons (4150 abitanti), Renato Carlantoni, sindaco di Tarvisio (4500 abitanti) e Pierluigi Molinaro sindaco di Forgaria (1846 abitanti): tre comuni che nemmeno sommati arriverebbero al numero minimo di aventi diritto al voto per andare al ballottaggio. Da oltre due anni millantano di rappresentare un fantomatico movimento dei sindaci. Il movimento dei sindaci, in realtà esiste, ma è un progetto nazionale che nulla ha mai avuto a che vedere con la loro iniziativa personale. Fa pensare, poi, che siano partiti in tre, e dopo tanto tempo siano ancora tre, nemmeno l'aggiunta di un quarto comune. A che titolo parlano, allora i tre tenori? Amano twittare #sindacifralagente, facendo credere che per pochi spiccioli dedicano l'intera loro esistenza al bene collettivo. Epuure due su tre appaiono più che remunerati dalle casse pubbliche. Pier Mauro Zanin oltre che l'indennità di sindaco percepisce quella di tutto rispetto da amministratore unico di Mtf srl; meglio ancora di lui il tenore della montagna. Carlantoni percepisce infatti l'indennità di sindaco, quella di capogruppo Fi in Provincia a Udine e quella di presidente dell'interporto di Cervignano. Verrebbe da dire #sindaciallafacciadellagente. Un'ultima "nota stonata" sui tre tenori, riguarda poi il loro coraggio: oggi sul Messaggero Veneto criticano l'ex governatore Renzo Tondo ma ieri benchè invitati ad una trasmissione televisiva a partecipare un talk show con Renzo Tondo, Marzio Giau e Vannia Gava i tre si sono ben guardati dall'accettare il confronto.