il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

ACCORDO ROSSO VERDE, CIOE' MARRONE

Si è riunito questo pomeriggio il consiglio di amministrazione della Quiete e ha provveduto alla nomina del nuovo cda della Fondazione Morpurgo Hofmann. Come previsto si è consumato l'inciucio fra Partito Democratico e Lega Nord, grazie alla identità di vedute dei capigruppo Scalettaris e Pittoni. Il nuovo cda è composto quindi da Giovanna Ferrara, tesoriere del Pd e revisore dei conti di Fvg Strade, Daniele Pezzetta, avvocato presso lo studio legale Virgilio e la signora Marilena Domini, storica segretaria del gruppo regionale padano. Non si è fatto attendere lo stupore del centrodestra che ha intenzione di chiedere al Sindaco Honsell la ragione di accordi riservati fra partiti politici; dello stesso tenore anche i commenti delle altre forze di buon senso come il Psi di Andrea Castiglione e Sel di Andrea Sandra. Quale curriculum avevano i tre nominati tale da poter rendere superflua una discussione in aula consigliare o almeno in conferenza dei capigruppo? Su tutto ciò, inoltre, incombe ancora un'inchiesta giudiziaria che vede coinvolti il vice presidente ed il direttore generale della Asp La Quiete.