**
  • Home > Gossip > IL CENTRODESTRA SCEGLIE TONDO E BOCCIA RICCARDI
  • stampa articolo

    IL CENTRODESTRA SCEGLIE TONDO E BOCCIA RICCARDI

    66t

    La scelta è stata appena partorita (vedi foto): il centrodestra ha bocciato il nome di Riccardo Riccardi e ha indicato Renzo Tondo fra i grandi elettori del Colle. Ancora una bocciatura per il capogruppo di Forza Italia. Nelle stesse ore sui social network impazzano gli appelli per una nuova leadership azzurra. Su Facebook fra i vari post spicca quello di Mirco Mastrorosa e dall'ex collega di giunta di Riccardi, Indira Fabbro: "...Riccardi abbia il coraggio di riconoscere il fallimento del suo accordo con Blasoni e faccia mea culpa: l'accordo si è rivelato per quello che è: un accordo di potere tra due persone per l'occupazione e la spartizione del potere. Il popolo del centrodestra e tutti gli amministratori lo avevano capito fin dall'inizio".

  • Commenti

  • Scusate, ma di cosa si occupa Mastrorosa ? Nessuna critica ci mancherebbe, ma basta l'età per essere il nuovo ? a me non pare visto il curriculum e le relazioni di alcuni di questi giovani che avanzano Commento inviato il 21-01-2015 alle 17:30 da Massimo
  • vorrei ricordare che i consiglieri regionali sono PAGATI per legiferare, non per litigare tra di loro per incarichi o prebende! Commento inviato il 21-01-2015 alle 15:58 da orlando
  • chi semina vento raccoglie tempesta..... Commento inviato il 21-01-2015 alle 15:56 da Rojal
  • Il Presidente della Repubblica è il capo delle Forze Armate.... una regione orgogliosa come FVG che ha ospitato tante caserme e ha 100 mila soldati a Redipuglia per la difesa dei nostri confini non può mandare a rappresentarci per il centrodestra per la scelta del comandante delle Forze Armate un militesente disertore.... la sinistra mandi chi vuole, anche un anarchico o uno dei centri sociali autogestiti, la DESTRA non può farlo.... è una questione di dignità e difesa di valori..... brik a casa a pascolare il suo gregge. Commento inviato il 21-01-2015 alle 12:18 da il logorroico
  • Bene adesso da del traditore a Tondo..... tre anni fa lo diede a Collino dicendo le stesse cose..... bella quella che per ottenere qualcosa da lui andava a proporgli il contrario....dovrebbe benedire la strada dei suoi benefattori e invece gli da dei traditori.... fantastico quello che dice in giro di me che sono un ingrato che a scuola mi ha aiutato.... non sapeva fare un'equazione di primo grado (il grande tecnico) e andava a ripetizioni private all'università quando noi le davamo le ripetizioni per mantenerci agli studi.... Commento inviato il 21-01-2015 alle 11:01 da il logorroico
  • Signor al il logorroico non ha mai tradito nessuno nè uomini, nè ideali, nè storia = andato da nessuna parte..... il brik ha tradito tutto e il contrario di tutto in particolare i suoi partiti e i suoi benefattori, da disertore ha tradito la Patria = leader del centrodestra ed è andato dappertutto..... non condivido la sua analisi. Commento inviato il 20-01-2015 alle 14:59 da il logorroico
  • Mastrorosa..Fabbro.... il nulla del nulla che nessuno vede. Dai siate seri, se non c'è di meglio è meglio che l'ultimo chiuda la luce. Commento inviato il 20-01-2015 alle 11:45 da Anonimo
  • tradire nn premia... mai! Il primo ha tradito Berlusconi, il secondo ha tradito il traditore! Bella gente! Ahahahhahahaha !!!! Commento inviato il 19-01-2015 alle 22:17 da al di codroipo
  • sarebbe interessante sapere chi gli ha votato contro... Commento inviato il 19-01-2015 alle 18:19 da anonimo
  • Potere? qua si sta sprecando un patrimonio già da tempo..... meno male che si è fatta un'altra scelta.... mandare lui a Roma significava gonfiarlo ancora di più e insegnargli l'unica strada che ancora non conosce..... cosa farà adesso con i soli matteoli e gasbarre.... se andava a roma tornava anche con la scalpo di silvio. Commento inviato il 19-01-2015 alle 16:18 da il logorroico
  • Siamo a posto...... con questi leader, la Serracchiani può dormire sonni tranquilli fino alla pensione per vecchiaia!!!! Commento inviato il 19-01-2015 alle 15:27 da Patrick di Majan .
  • Finalmente anche Riccardi si rende conto che Forza Italia è di fatto scomparsa dal capoluogo friulano. Meglio tardi che mai. Io l'avevo detto già qualche mese fa. Ora Riccardi abbia il coraggio di riconoscere il fallimento del suo accordo con Blasoni e faccia mea culpa. Inutile continuare con questo accordo ad affossare il centrodestra, a Udine e in Regione. Sembrava che con questo fantomatico accordo Riccardi-Blasoni, Forza Italia dovesse rinascere: i due lo dipingevano come l'alba di un nuovo progetto politico e culturale. Invece tutto pare ora al tramonto. L'accordo si è rivelato per quello che è: un accordo personale tra due persone per l'occupazione e la spartizione del "potere". Il popolo del centrodestra e tutti gli amministratori lo avevano capito dall'inizio Ora voltiamo pagina Commento inviato il 19-01-2015 alle 15:27 da Mirco Mastrorosa

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ