**
  • Home > Documenti > POLITICA E IMPRESA: UN SOTTOBOSCO VILE ED ARRIVISTA
  • stampa articolo

    POLITICA E IMPRESA: UN SOTTOBOSCO VILE ED ARRIVISTA

    82s

    Chi mi conosce sa perfettamente che non amo parlare del sottoscritto e tanto meno scrivere di argomenti collegati direttamente al Perbenista (vedi foto). Ma, come ben sappiamo, il fine giustifica i mezzi. E' bene che certi politici di primo piano, per l'importanza dei ruoli che rivestono e non certo per il loro carisma, interrompano la loro vile abitudine di interloquire con noi tramite terze persone o rigorosamente in luoghi appartati ed in orari scomodi. Mi riferisco a diversi partiti, ma in particolar modo a quei signori del Pd che trovano più opportuno dialogare pubblicamente con grandi imprenditori del mondo industriale e cooperativo, che fungano da tramite, piuttosto che direttamente con blogger senza bavagli. Per quale ragione, viene da chiedersi, questi facoltosi imprenditori si prestano a fare da tramite fra un politico e un blogger, se non per un diretto tornaconto? Perchè taluni pubblici amministratori ci consegnano materiale e riferiscono informazioni sul conto di altri colleghi dello stesso partito, o ci chiedono di rimuovere post per loro imbarazzanti o addirittura ci invitano a non scrivere di "conoscenti comuni" finiti nei guai e poi pubblicamente mostrano distacco? E cosa dire di quanti ci forniscono veline su nomine, promozioni ed appalti discutibili ma si terrorizzano ad essere taggati su Facebook?

  • Commenti

  • Il problema e' che in Italia la Legge e' talmente complicata, severa e INTERPRETABILE che qualsiasi imprenditore che vuole crescere deve per forza appoggiarsi ad un politico! Se nn lo fa puo' venire frainteso e comunque si dimostra debole e ATTACCABILE. Ho visto capitolare valorosi imprenditori solo perche' nn erano PROTETTI dalla politica. Mentre ho visto avanzare e arricchirsi imprenditori decisamente scarsi ma molto furbi e vicini ad ambienti aumma-aumma. Ecco, tutto in italia gira intorno all'umma-aumma! Piu' sei abile nel essere attore in quel mondo all'ombra (che pochi conoscono, solo le caste addette) e piu' la vita ti sorride! Hai mai visto un'impresa SERIA essere salvata, per es. da un fallimento o concordato? No! Quella e' buona per spartirsi la ricchezza! L'aumma-aumma (che comunque caratterizzava piu' la Prima e Seconda Repubblica) ha finito per stravolgere la concorrenza. Imprese marcie ma ben oleate da politica e rapporti sottobosco continuano a vivere, mentre altre meritevoli son fallite a causa della illecita-concorrenza. Il problema dell'Italia nn e' stato l'Euro (comuqnue inadeguato ovviamente al Paese) ma l'econnomia legata ai rapporti nn chiari che ha fatto desistere i migliori e ringalluzzire i MEDIOCRI! Non a caso in EU vanno peggio i Paesi del sud! Note zone del non vedo, nn sento, nn parlo. L'Italia cambiera' forse fra 50 anni, cioe' fra due generazioni! Adesso siamo troppo ignoranti, kompagnosky, mafiosetti e in balia di gente a pubblico stipendio (poco piu' dei Fantozzi) che cercano privilegi altrimenti inarrivabili con il loro cervello. Ma i friulani si meritano tutto cio'! Basta vedere chi votano nel cdx, il piu' votato e' stato un dipendente pubblico. Annamo bene! IO FAREI UNA LEGGE SEMPLICE SEMPLICE, I DIPENDENTI PUBBICI NN POSSONO FARE POLITICA. SE VOGLIONO, PRIMA, SI LICENZIANO IN VIA DEFINITIVA! ALTRIMENTI AVREMO SEMPRE GENTE CHE TEMPO DA PERDERE/IMPIEGARE NE HA TANTISSIMO ED ALTRI CHE NN HANNO GLI STESSI PRIVILEGI! ECCO, TUTTO SOMMATO SI PUO' BEN CAPIRE CHE INTENDO LA PA COME IL MALE ASSOLUTO DI QUESTA ITALIA. LA PA CI TRASCINERA' A FONDO DEFINITIVAMENTE!!! Commento inviato il 18-01-2015 alle 21:44 da al di codroipo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ