**
  • Home > Gossip > GIACOMELLO SI ARRAMPICA SUGLI SPECCHI MA SCIVOLA
  • stampa articolo

    GIACOMELLO SI ARRAMPICA SUGLI SPECCHI MA SCIVOLA

    57m SCARICA PDF

    A denunciare la "discriminazione" subita dagli iscritti alla massoneria dalle norme regionali del Friuli Venezia Giulia, il 22 novembre 2014 a Udine, fu lo stesso Gran Maestro del Goi, Stefano Bisi. Chi intende avere ruoli o incarichi nell'ambito dell'amministrazione regionale è chiamato a sottoscrivere un documento in cui attesta di non appartenere ad alcuna società massonica o comunque a carattere segreto. Indicazione questa che, Carlo Giacomello appartenente all'ala cattolica del Pd udinese, non sembra condividere. L'appartenenza del presidente dell'Udinese Calcio Franco Soldati alla massoneria è cosa nota a tutti ormai da tantissimi anni: lo ha dichiarato e ripetuto lui stesso in ogni sua intervista. Ancora una volta pone interrogativi inquietanti l'sms inviato dal vice sindaco di Udine a Franco Soldati: "SIAMO TUTTI CON TE, CON VOI". Altro interrogativo a cui non sappiamo dare risposta è come possa la Giacomello Spa prendere le distanze dal messaggio mandato da Carlo Giacomello a Soldati. Sul Messagero Veneto di oggi è scritto testualmente: "E' con una nota che la Giacomello Spa si sfila dal caso Soldati. Quell'sms di solidarietà inviato dal vice sindaco Carlo Giacomello al presidente dell'udinese calcio e direttore commerciale della Vidoni Spa, Franco Soldati nulla avrebbe a spartire con gli affari della spa di famiglia". Eppure Carlo Giacomello, come si può facilmente vedere dalla visura camerale allegata (apri Pdf e scarica) è presidente del consiglio di amministrazione della Giacomello Spa.

  • Commenti

  • Quali sono gli incarichi di Soldati nell'amministrazione regionale? Commento inviato il 02-01-2015 alle 18:06 da Giorgio
  • Smettetela, loro sono loro e voi/noi non siamo un cazzo. Commento inviato il 31-12-2014 alle 11:06 da Anonimo
  • Ancora con questa bolla di sapone. Non accadrà niente di niente. Commento inviato il 30-12-2014 alle 21:05 da Avanti Savoia

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ