il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

REGOLAMENTO LEGHISTA: HONSELL CRITICATO A SINISTRA

Vi pubblichiamo in esclusiva la copia della Bozza di Regolamento ( vedi Pdf allegato) di Polizia Urbana Comune di Udine che sta per frantumare l'alleanza politica dell'amministrazione Honsell. Ancora una volta, stando alle accuse mosse da esponenti della sinistra, il sindaco agisce di testa propria consultando solo il Pd cittadino. La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso sta nella stesura degli articoli 22 e 23 del regolamento, inerenti "Artisti di strada" e "Accattonaggio molesto". Il comandante dei vigili urbani e l'assessore Venanzi hanno difatti inserito alcuni passaggi caldamente voluti dal leghista Mario Pittoni fra cui non solo il divieto di chiedere l'elemosina ma anche "la confisca, al mendicante, del denaro che costituisce il prodotto della violazione", ossia della questula. Parimenti vietati, chiedere l'elemosina o esibirsi artisticamente per strada con animali a seguito. Viene addirittura stabilita una durata massima per "stesso luogo", pari a 60 minuti, per esibizione. E così alcuni giorni fa Furio Honsell dopo un incontro con Enrico D'Este, Hosam Aziz e Andrea Sandra, dapprima ha cercato di spacciare l'emendamento padano anti accattonaggio come un atto del Pd, poi successivamente vista la contrarietà del capogruppo di Sel, è andato su tutte le furie. Sulla stessa linea di Andrea Sandra (vedi foto) anche il consigliere comunale del Psi Andrea Castiglione che ha bollato alcuni passaggi della nuova bozza di regolamento come eccessivamente di destra.