**
  • Home > Gossip > NENCINI CONTESTATO DALLE PASIONARIE SOCIALISTE
  • stampa articolo

    NENCINI CONTESTATO DALLE PASIONARIE SOCIALISTE

    41r

    A Riccardo Nencini (vedi foto), vice ministro alle infrastrutture e segretario nazionale del Psi, non è bastata la macchina blu e nemmeno il look giovanile alla Matteo Renzi per essere accolto come nel suo Mugello fra baci e abbracci. Tutto bene fino a che ha parlato alla stampa di infrastrutture e grandi opere; poi quando è toccato alla platea fare le domande sono iniziati i problemi. Contestazioni sulla poca visibiltà del partito, sulla mancanza di una legge elettorale chiara, sull'affermazione di una reale identità socialista. Visibilmente infastidito, Nencini, seduto fra Castiglione e Nazzi, ha detto di dover scappare alla volta di Padova e poi di Rovigo, togliendo la possibilità ai presenti di continuare le domande. Franco Giunchi, poco prima salutato da Nencini come un caro amico, non è stato da meno e ha manifestato una certa disaffezione verso Matteo Renzi. Il vero problema, spiegava un altro illustre socialista doc, sta nel doppio incarico rivestito da Nencini garzie ad una speciale deroga: segretario nazionale del Psi e vice ministro. Appena alzato Riccardo Nencini viene raggiunto da due storiche sindacaliste della Uil che lo contestano duramente rinfacciandogli di aver sciolto il partito socialista nel calderone del Pd Renziano. Nencini affanna e borbotta, replicando di aver trovato un partito all'08% e di averlo portato al governo del Paese, ma Caterina Martina (vedi foto) lo fulmina con un'occhiata e invoca il ritorno dello storico partito socialista lombardiano caro anche al senatore Castiglione. La discussione va avanti, i socialisti del Friuli Venezia Giulia rivendicano maggiore autonomia e possibilità di critica, nessuno fa apertamente il nome di Debora Serracchiani, ma qualcosa anche nell'esecutivo regionale non convince.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ